Melfi - Fidelis Andria - Serie C Girone C 2016 - 2017 - Live Diretta Tabellino Streaming 11/02/2017 - I AM CALCIO SALERNO

Tabellino


Melfi - Fidelis Andria 1-2 - Serie C Girone C 2016 - 2017

11/02/2017 14:30Stadio: Arturo ValerioSerie C Girone C 2016 - 2017
LiverSabino Aduasio
  • 1º tempo
  •  Cianci P.
  •  Piccinni M.22º
  • 34ºEsposito A. 
  •  Croce A.41º
  • 41ºGrea A. 
  •  Croce A.43º
  • 2º tempo
  • 27ºMarano F. 
  • 32ºRomeo S. 
  •  (Cianci P.)Cruz S.32º
  • 34ºVicente B.(Battaglia S.) 
  • 34ºLibutti L.(Demontis A.) 
  • 40ºGammone A.(Esposito A.) 
  • cronaca live
  • 2º tempo
  • 45º + 2Palla gol per la Fidelis: Croce, a tu per tu con Gragnaniello, spara sull'esterno della rete

  • 45ºMelfi vicinissimo al pareggio! Marano, sugli sviluppi di un calcio di punizione, va per due volte al tiro: la prima conclusione è deviata dalla difesa andriese, la seconda termina di pochissimo sul fondo

  • 27ºGOL DEL MELFI! Marano accorcia le distanze: il tiro del gialloverde subisce una deviazione che beffa imparabilmente Pop. Match riaperto!

  • 25ºMelfi pericolosamente al tiro con Battaglia, che calcia al volo su sponda aerea di De Vena, Pop respinge lateralmente, poi Aya completa il disimpegno

  • Conclusione potente di Marano dai 30 metri, Pop fa buona guardia

  • 1º tempo
  • 43ºRADDOPPIO FIDELIS! Corner di Mancino, batti e ribatti in area di rigore risolto dalla stoccata di Croce, al primo gol in maglia Fidelis

  • 39ºSgroppata imperiosa di Tito che serve Onescu nel cuore dell'area melfitana: il rumeno ci prova in scivolata ma la coordinazione non è delle migliori e la sfera si alza sopra la traversa

  • 27ºI padroni di casa si fanno vedere dalle parti di Pop con un tiro da fuori di Battaglia, terminato sul fondo

  • 20ºFidelis vicina al raddoppio: un tiro di Croce deviato dalla difesa melfitana si trasforma in un assist per Mancino che si trova a tu per tu con Gragnaniello. Il portiere gialloverde ipnotizza il 10 andriese compiendo un vero e proprio miracolo

  • 19ºIl Melfi ci prova con Esposito, ma la sua conclusione dalla distanza termina a lato della porta andriese

  • SUBITO FIDELIS AVANTI! Una magia, un capolavoro di Pietro Cianci che con un sinistro di rara bellezza dai 25 metri non dà scampo a Gragnaniello

Melfi - Fidelis Andria