Salernitana, Iervolino:"Sabatini già carico, ci muoveremo sul mercato" - I AM CALCIO SALERNO

Salernitana, Iervolino:"Sabatini già carico, ci muoveremo sul mercato"

Iervolino
Iervolino
SalernoSerie A

Oggi si è tenuta la conferenza stampa di presentazione di Danilo Iervolino, nuovo presidente della Salernitana: ecco alcuni dei passaggi più importanti.

"L'accoglienza dei tifosi mi dà una gioia incredibile, sono davvero felice di essere qui con voi. Nella mia vita, pur essendo giovane, ho fatto tante cose ma dalla mezzanotte del primo gennaio è come se tutto fosse stato accantonato per concentrarsi su questo progetto a tinte granata.  Sono stato travolto da un amore straordinario, forse anche inaspettato. Ho un progetto di cambiamento a 360°, mi piacciono le sfide.

Sono neofita di questo mondo, non ho nessuna ricetta magica. Qualora dovessi commettere qualche errore sono sempre pronto a migliorare, a mettermi in discussione e a chiedere scusa. Il calcio è uno spettacolo, ma è un qualcosa che entra nelle famiglie.

Vi chiedo soltanto di avere un po' di pazienza, faremo tutto il possibile per mantenere la categoria ma soprattutto per garantire un futuro straordinario ad una piazza di livello assoluto".

Riguardo la passata gestione societaria: "I presidenti Lotito e Mezzaroma, l'amministratore unico Marchetti e il direttore sportivo Angelo Fabiani hanno svolto un ottimo lavoro ma non hanno toccato le corde del cuore.

Ho chiamato Fabiani, gli ho fatto i complimenti ma l'ho anche rimproverato. La Salernitana è qualcosa in più di una squadra da gestire dietro la scrivania, è sotto gli occhi di tutti che si sia creato uno scollamento totale e generale tra la dirigenza e il pubblico". 

Confermato l'arrivo di Sabatini come nuovo ds: "Parliamo di un dirigente che ha sempre lavorato per grandi squadre, ero quasi imbarazzato ad avvicinarmi ad un personaggio di questo calibro. Ebbene, durante il nostro colloquio mi ha fatto impazzire la sua professionalità, la sua voglia di vincere di lavorare. Il nuovo dirigente è carico, farà una conferenza stampa e sarà l'occasione per soffermarci sul mercato. Nessuno vuole retrocedere, tra qualche giorno vi daremo maggiori informazioni

"Faremo due tipi di contratto: uno ufficiale, uno in stile gentlemen agreement. Ci siamo parlati con chiarezza, sin dal primo minuto del nostro confronto. Il calcio è una industria professionale, in cui i risultati calcistici dipendono da tantissimi fattori. Un discorso è retrocedere in serie B senza collezionare punti, un altro è sfiorare la salvezza e poter ripartire a testa altissima sin dal giorno dopo. A me non piace perdere le sfide, proprio per questo ci concentriamo sull'immediatezza. La priorità, sul lato meramente sportivo, è mantenere la categoria. Poi ci rivedremo a giugno e faremo il punto della situazione".

Sul futuro di Colantuono: "Ad oggi non abbiamo avuto la possibilità di parlare con l'allenatore, gli ultimi due giorni sono stati ricchi di impegni per completare l'atto di cessione"

Sul calciomercato: "Il 31 il mercato chiude e ci dobbiamo muovere. E' chiaro che abbiamo bisogno di rinforzi, prenderemo elementi validi."

La Redazione

Leggi altre notizie:SALERNITANA Serie A