Santa Maria verso il ritorno in campo: domenica recupero col S.Luca - I AM CALCIO SALERNO

Santa Maria verso il ritorno in campo: domenica recupero col S.Luca

Santa Maria
Santa Maria
SalernoSerie D Girone I

E’ attiva la prevendita dei biglietti per il recupero della 17esima giornata tra Polisportiva Santa Maria e San Luca, programmato per domenica 16 gennaio allo stadio “Carrano” di Santa Maria di Castellabate con calcio d’inizio alle ore 14.30.

COSTO BIGLIETTI PER SETTORI:

– 10,00€ più 1,5 € di prevendita tutti i settori

– 5€ (compreso di prevendita) per i possessori della Fidelity Card

– Ridotto ragazzi (da 8 a 14 anni) 5€+1,5€ di prevendita tutti i settori.

– Settore Ospiti 10€+1,5 € di prevendita

I tagliandi si possono acquistare in prevendita presso la segreteria dello stadio “Carrano” e presso il Tabacchi Izzo, in piazza Lucia, a Santa Maria di Castellabate. I tifosi ospiti potranno acquistare i biglietti online al seguente link: https://www.go2.it/eventi.php

La vendita ha come riferimento il decreto-legge 30 dicembre 2021, n. 229, che prevede il 50% della capienza massima consentita.

OBBLIGO SUPER GREEN PASS E MASCHERINA FFP2

Secondo quanto previsto dalle normative nazionali gli spettatori dovranno esibire necessariamente il super green pass (o green pass rafforzato) per accedere all’interno dell’impianto. Inoltre, sempre per accedere all’interno dell’impianto sportivo, sarà necessario indossare una mascherina di protezione FFP2. E’ assolutamente vietato, infine, entrare allo stadio con cibi e/o bevande acquistare all’esterno.

La certificazione verde non sarà richiesta al momento dell’acquisto del titolo, ma nella fase di ingresso all’impianto, dove ogni spettatore dovrà sottoporsi alla misurazione della propria temperatura corporea. Si precisa che chi acquisterà il biglietto senza avere il Super Green Pass non avrà diritto ad alcun rimborso.Come contemplato dal Regolamento d’uso dello stadio sarà obbligatorio indossare la mascherina ffp2 durante l’intero svolgimento dell’evento e mantenere la distanza interpersonale.

L’UFFICIO COMUNICAZIONE

La Redazione