Agropoli spietato: i delfini dilagano contro il Faiano - I AM CALCIO SALERNO

Agropoli spietato: i delfini dilagano contro il Faiano

Eccellenza
Eccellenza
SalernoEccellenza Girone C

La cronaca del match: dopo 50″ subito in vantaggio dei padroni di casa. Sgroppata sulla destra di Yeboah e in spaccata Margiotta deposita a porta sguarnita.

Al 3′ arrivava già il raddoppio: questa volta l’assist era di Matrone, palla a rimorchio per Natiello che insacca nell’ angolino destro.

Al 10′ si vedono gli ospiti con Russomando destro deviato in corner da Pragliola.

15′: assist di Yeboah per una bella torsione in tuffo di Margiotta, palla sul palo.

Al 20′ occasionissima per l’ Agropoli, sgasa Monzo sulla sinistra e Margiotta di testa manca il gol del 3-0.

Il Faiano si rivede un minuto più tardi con Mazzotta in contropiede, para Pragliola.

22′: tiro a giro di Yeboah, fuori di pochissimo.

Al 27′ colpo di testa ospite con De Maio, palla all’ angolino, ma provvidenziale Pragliola.

Al 40′ l’ Agropoli cala il tris con Natiello, rasoiata dal limite imprendibile per Senatore.

43′: e sono quattro. Splendido assist di Masocco e Margiotta non può sbagliare in acrobazia al centro dell’area. Agropoli straripante ed al 44′ arriva il quinto: bella combinazione sulla destra e per Masocco è un gioco da ragazzi depositare con una rasoiata alle spalle di Senatore. Sul 5-0 finisce il primo tempo.

2t: La prima occasione si registra al 62′, colpo di testa di Alba fuori di oltre un metro.

66′: rasoiata di Irpino, palla sul fondo. Un minuto dopo ancora l’esterno argentino di Cianfrone, a seguito dell’ ennesimo sfondamento da destra, ci provava, conclusione di interno piede, blocca Senatore.

74′: conclusione dal limite di Vitelli, subentrato ad inizio ripresa nelle rotazioni di Cianfrone, palla fuori.

78′: sempre Agropoli in avanti con un tiro di interno piede di Emanuel Maiese, fuori di molto.

All’ 85′ tiro centrale di Vitelli, la blocca Senatore. Nel finale spazio ancora per la punta cilentana, che non riesce a trovare la porta nonostante un bel diagonale. Dopo i due minuti di recupero finiva dunque con il roboante 5-0 una sfida che dal primo minuto non ha avuto storia.

Area comunicazione Us Agropoli

La Redazione