Il S.Marzano va ai Quarti, l'Angri in 9 viene raggiunto all'89esimo - I AM CALCIO SALERNO

Il S.Marzano va ai Quarti, l'Angri in 9 viene raggiunto all'89esimo

Stadio Novi di Angri
Stadio Novi di Angri
SalernoCoppa Italia Dilettanti Campania

Il San Marzano si qualifica ai quarti di finale di Coppa Italia di Eccellenza “Angelo Zeoli”. I blaugrana impattano col punteggio di 1-1 contro l’Angri, nella gara di ritorno degli ottavi disputata questo pomeriggio.

Un match spigoloso, contraddistinto da ben 9 ammonizioni e 2 espulsioni dirette, entrambe ai danni dell’Angri. Un tempo per parte, stando al taccuino delle occasioni da gol.

Nella prima frazione meglio il San Marzano che inizia al 3’ con la conclusione alta di Letteri. Un flash grigiorosso all’8’ con Del Sorbo che chiama Palladino all’intervento, poi altre occasioni di marca blaugrana. Al 14’ ci prova Marotta trovando una deviazione in angolo; sul susseguente tiro dalla bandierina, è puntuale il riflesso di Sorrentino a salvare sul primo palo.L’estremo di casa si oppone bene a un calcio di punizione di Marotta al 20’, pochi minuti prima che l’arbitro annulli un gol di Velotti per fuorigioco.

Altro flash grigiorosso al 36’ con la conclusione alta di Panico, poi al 39’ una possibile svolta: su corner di Marotta, Follera trattiene Velotti a due passi dall’arbitro che indica il dischetto. Ma Sorrentino ipnotizza Meloni, che sulla ribattuta manda alle stelle.

Nella ripresa l’Angri deve accelerare per ribaltare la sconfitta per 2-1 dell’andata. Ma non vanno a buon fine la punizione di Varsi e le tre occasioni sprecate da Del Sorbo, con un colpo di testa fuori, una conclusione altissima da pochi passi e la parata di Palladino al termine di un contropiede avviato da Varsi.

Al 17’ l’Angri resta in 10 uomini. Di Paola protesta su un calcio di punizione concesso al San Marzano e rimedia il rosso diretto. Ma l’undici di Turco trova comunque lo spunto per il vantaggio. Varsi al 21’ disegna su punizione una parabola velenosa dal lato corto dell’area, Del Sorbo sfiora e mette fuori causa Palladino.Il San Marzano si riorganizza e ci prova subito con Lettieri: palla di poco alta.

Al 25’ Sparano commette fallo da ultimo uomo sull’indemoniato Camara, protagonista di una gara eccellente. L’arbitro tira fuori il secondo rosso di giornata. Al 27’ Sorrentino si oppone bene sui tentativi ravvicinati di Marotta e Meloni.

I minuti scorrono e si arriva al concitato finale. Camara sbaglia la mira al 40’, poi Sorrentino risolve una mischia in area piccola al 43’, ma nulla può sull’azione del pareggio al 45’. Tranchino a sinistra sfodera un cross col contagiri, perfetta torsione di testa di Meloni che manda il pallone nell’angolino.

Una nuova parata di Sorrentino al 49’ chiude definitivamente il match: blaugrana ai quarti, contro il Napoli United che ha eliminato l’Agropoli ai calci di rigore.

TABELLINO a pagina 2

ANGRI (4-3-3): Sorrentino; Sparano, Follera, Pagano, D’Aniello; Leone, Panico, Benassib; Di Paola, Del Sorbo, Varsi. A disposizione: Canfora, Rinaldi, D’Angolo, Vuolo, Costagliola, Basile, Gallicchio, Malafronte, Fortunato. Allenatore: Turco.

SAN MARZANO (4-3-3): Palladino; Fernando (24’ st Tranchino), Velotti, Caso, Dentice (40’ st Colarusso); Nuvoli, Lettieri La Montagna (30’ st Spinola); Marotta, Meloni, Camara (47’ st Maiorano). A disposizione: Grimaldi, Napolitano, Falanga, De Bellis, Infimo. Allenatore: Pirozzi.

ARBITRO: Di Placido (Ariano Irpino). Assistenti: Vernacchio (Ariano Irpino) e Guerra (Nola).

RETI: 21’ st Del Sorbo (A), 45’ st Meloni (S).

NOTE. Espulsi: 17’ st Di Paola (A) per proteste; al 25’ st Sparano (A) su chiara occasione da rete di Camara (S). Ammoniti: Benassib (A), La Montagna (S), Follera (A), Panico (A), Del Sorbo (A), Sorrentino (A), Fernando (S), Leone (A). Calci d’angolo: 7-12. Recupero: 1’ pt; 5’ st. Al 39’ pt Meloni (S) sbaglia un calcio di rigore (parato).

Ufficio stampa San Marzano

La Redazione