Prima vittoria in casa del Santa Maria, sconfitto il Sant’Agata - I AM CALCIO SALERNO

Prima vittoria in casa del Santa Maria, sconfitto il Sant’Agata

Serie D
Serie D
SalernoSerie D Girone I

Tre punti e prima vittoria per la Polisportiva Santa Maria al “Carrano” contro il Città di Sant’Agata (2-1).

Gara frizzante e ricca di duelli da ambo le parti. Al 7’ tiro di Nemia dalla distanza, ma la palla termina alta. Al 9’, ecco l’episodio che sblocca il match: trattenuta di Gallo in area di rigore, e calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Maggio che realizza il gol dell’1-0.

Al 15’ reazione del Sant’Agata con Faella su calcio d’angolo di Catalano. Palla fuori. Al 18’ giocata di Cunzi per la testa di Maggio. Palla centrale e debole. Al 21’ Anemia sfiora il gol su indecisione nell’uscita di Stagkos. Palla fuori di poco e controllata da Coulibaly mentre sfilava sul fondo. Al 22’ altra palla interessante di Cunzi per Oviszach, ma il tiro dell’esterno è alto e potente. Al 25’ sinistro alto e potente di Faella, sempre propenso al tiro dalla distanza per cercare di smuovere le acque. Al 27’ Punizione di Oviszach sul primo palo. Parato. Al 33’ gol annullato a Maggio dopo una pennellata da parte di Simonetti. Gol di pregevole fattura, purtroppo, non convalidato.

Al 35’ Cross di Coulibaly per Maggio. Colpo di testa respinto dal portiere. Al 37’ arriva il raddoppio dei giallorossi: gran palla di Campanella a pescare Cunzi che stoppa la palla e con grande dolcezza e freddezza fa 2-0 con un perfetto diagonale. Primo tempo che si chiude con i ragazzi di Nicoletti avanti di due reti. La ripresa si apre con un ritmo leggermente inferiore al primo, ma le occasioni non sono comunque mancate. Al 6’ altro scatto di Cunzi per Maggio. Tiro deviato in angolo. Prestazione maiuscola dell’esterno di Nicoletti. All’8’ risposta Sant’Agata col destro alto di Catalano dalla distanza.

Al 11’ il Sant’Agata riapre il match con Faella. Duello vinto con Konios, progressione verso la porta e destro potente che non lascia scampo all’estremo difensore avversario. Al 23’ percussione di Masullo, palla per Oviszach che con la punta della scarpa non riesce a deviare la palla in porta. Ghiotta occasione per il tris. Al 24’ sfiora il pari il Sant’Agata col destro di Faella. Smanaccia in angolo con un grande intervento Stagkos.

Al 35’ tiro di Calafiore parato da Stagkos. Al 38’ altra palla gol per la Polisportiva per chiudere l’incontro. Si ostacolano Cunzi e Tandara, alla fine va l’esterno che, però, non riesce a concretizzare. Nel finale tentativi disperati dei ragazzi di Giampà, ma a portare l’intera posta in palio sono i giallorossi che salgono a quota 8 punti in classifica.

IL TABELLINO

Polisportiva Santa Maria (4-3-3): Stagkos; Coulibaly, Romanelli (21’ st Gargiulo) , Campanella, Konios (21’ st Masullo); Simonetti, Maio (25’ st Emmanouil), Citro; Oviszach (35’ st Foufoue), Maggio (38’ st Tandara), Cunzi. A disp.: Grieco, Vitale, Leite Borges, De Mattia. All. Angelo Nicoletti

Città di Sant’Agata (3-4-3): Cannizzaro; Brugaletta, Sannia, Gallo (1’ st Calafiore); Nemia (26’ st Nuzzo), Cipolla (1’ st Cicirello), Favo (38’ st Ficarra), Giuliano; Faella, Alagna, Catalano (26’ st Siracusa). A disp.: Faraone, Fernandez, Iania, Bongiovanni. All. Domenico Giampà

Arbitro: Luca Tagliente di Brindisi (Gookooluk-Dattilo)

Reti: 10’ pt Maggio (R), 37’st Cunzi, 9’st Falagna

Note: espulso Alagna al 17’ st. Ammoniti: Faella, Favo. Angoli: 8 a 4. Recupero: 1’ pt, 4’ st.

L’UFFICIO COMUNICAZIONE

La Redazione