Dominio Scafatese, Sant'Agnello annichilito. Triplo Malafronte - I AM CALCIO SALERNO

Dominio Scafatese, Sant'Agnello annichilito. Triplo Malafronte

Malafronte
Malafronte
SalernoEccellenza Girone C

Cinquina all'esordio in campionato per la Scafatese di Mister De Felice che si abbatte rovinosamente sul malcapitato Sant'Agnello con un perentorio 1-5; mattatore del match Alessandro Malafronte che mette a segno una tripletta e porta a casa il pallone, ricominciando da dove aveva interrotto lo scorso giugno, ovvero dal suo enorme fatturato offensivo.

Sul prato in sintetico del "Comunale" di Sant'Agnello la Scafatese diventa subito padrona del campo e sblocca il risultato dopo appena sei minuti, quando Cannelora si supera sul colpo di testa da sotto misura di Carotenuto ma Malafronte è lesto in tap-in a correggere in porta.

Il vantaggio regala energie agli ospiti che sfiorano il raddoppio prima al 12', quando Lopetrone manca di poco l'appuntamento con il gol su cross di Cammarota, e poi al 16' ancora con Malafronte, il cui sinistro incrociato viene ribattuto dall'estremo difensore costiero. La reazione dei padroni di casa è affidata a Lauro che al 23' fa venire un brivido sulla schiena della retroguardia canarina con un sinistro a giro che esce di poco a lato, ma è solo un sussulto in una prima frazione quasi tutta a tinte giallobleu; al 29' su rimessa lunga Carotenuto trova bene il tempo sul secondo palo ma non è freddo al punto da deviare in porta, ma soltanto un minuto dopo un contropiede orchestrato da Siciliano e da Malafronte vale il calcio di rigore con cui lo stesso Malafronte sigla la sua doppietta personale.

Prima di andare negli spogliatoi gli uomini di De Felice sfiorano due volte il colpo del KO, sempre sull'asse Cammarota-De Sio: al 40' l'esterno serve a rimorchio l'accorrente numero 10 che però non riesce a colpire il pallone in maniera pulita, al 45' è invece Camarota a imbeccare De Sio che, di esterno destro, centra in pieno il palo.I

nizia la seconda frazione ma non cambia affatto la musica: al 49' è spettacolare il tris calato da Siciliano, un destro di prima all'angolino basso al termine di un'azione da manuale imbastita da Itri e ricamata dalla sapiente sponda di Malafronte per il numero 10, autore del gol numero 101 in carriera; passano 20 minuti e Siciliano restituisce il favore allo stesso Malafronte, concretizzando nel migliore dei modi uno dei tanti contropiedi canarini: dribbling sul lato sinistro del campo e invito filtrante per il numero 9 che di interno mette a segno la sua tripletta.

Dopo il gol dello 0-4 De Felice sostituisce proprio Siciliano e Malafronte con Elefante e Simonetti e proprio Elefante si rende pericoloso in area centrando in pieno la traversa; è il momento dei legni per la compagine canarina, soprattutto per Cammarota che centra sia il destro che il sinistro, anche se nella seconda occasione si fa trovare puntuale sulla ribattuta l'under Francesco Carotenuto, classe 2003 che festeggia la vittoria togliendosi la soddisfazione personale di realizzare la sua prima rete in maglia giallobleu.

Allo scadere arriva anche il gol della bandiera per i locali con Di Gregorio, al termine di una mischia in area di rigore su sviluppi di calcio d'angolo, ma dopo tre minuti di recupero il triplice fischio finale restituisce alla Scafatese la vittoria e i primi tre punti in classifica. Un segnale importante sul campionato da parte di una squadra che si è presentata ai nastri di partenza con tutta l'intenzione di essere protagonista.

TABELLINO

SANT'AGNELLO: Cannelora 04, Di Gregorio, Girgenti 03, Gargiulo Alessandro, Longobardi 03, Gargiulo Manfredi 01, Coppola James 02, Cinque 02, Solimeno 02 (65' Mentana), Lauro (75' Colonna), Starita 02 (80' Coppola Gaetano 03).A disposizione: Palumbo, De Angeli 03, Damiano 02, Colonna 03, Coppola Gaetano 03, Andreozzi, Scognamiglio 03, Mentana, Cuomo 02.All: Guarracino Antonio

SCAFATESE: Cappuccio 03, Itri, Carotenuto 03, Giacinti (65' Manzo), Maraucci, Manzi, Cammarota, Lopetrone (57' Iannini), Malafronte (70' Elefante 02), Siciliano (70' Simonetti), De Sio (77' Mejri).A disposizione: Farina 01, Gambardella, Mejri, Di Palma 02, Iannini, Manzo, Elefante 02. Balzano 03, SimonettiAll: De Felice Severo

RETI: 6' Malafronte, 30' Malafronte (rig), 49' Siciliano, 69' Malafronte, 86' Carotenuto, 90' Di Gregorio.

Arbitro: Gabriele Sciolti di Lecce

Pasquale Formisano Responsabile Ufficio Stampa Scafatese Calcio 1922

La Redazione