Blitz del Pomigliano, per la Scafatese terzo k.o. consecutivo - I AM CALCIO SALERNO

Blitz del Pomigliano, per la Scafatese terzo k.o. consecutivo

Eccellenza
Eccellenza
SalernoEccellenza Girone C

Cade ancora una volta la Scafatese che cede nuovamente il passo in casa, questa volta al Pomigliano dell'ex Lino Siciliano, uno dei migliori tra gli ospiti che mette lo zampino in entrambe le azioni da rete.

Sul prato in sintetico del "28 Settembre- Giovanni Vitiello" di Scafati è proprio l'ex col numero 10 a confezionare la prima vera palla gol al minuto numero 7, con un destro dalla distanza che chiama agli straordinari Palladino; la Scafatese non ci sta e reagisce 5 minuti più tardi con l'azione che diventa il vero sliding doors della gara: lancio lungo per Mascolo che scatta in posizione regolare, pallonetto delizioso del numero 10 canarino sul quale non può nulla Bellarosa ma che si infrange beffardamente contro la traversa, negando la gioia della rete al team giallobleu. Al 15' ci prova De Sio, il cui destro è impreciso, ma il match prende la strada pomiglianese al 29': sulla destra Siciliano va via a Squillante e prova la conclusione, Palladino smanaccia ma dall'area piccola è lesto Di Micco in tap-in a correggere in rete per lo 0-1.

La Scafatese prova la reazione vista nelle ultime uscite, crea subito un minuto dopo l'azione più ghiotta con Cherillo che però spara alto, e poi nella ripresa quando nel giro di 5 minuti confeziona due importantissime palle rete, prima con De Iulis che di testa non centra il bersaglio e poi con lo stesso Cherillo, impreciso a calciare al 51'. Teta, oggi squalificato e quindi in tribuna, prova a cambiare le carte in tavola inserendo Schettino e Ascione, ma a parte un presunto rigore chiesto da quest'ultimo dopo una serpentina sulla destra, la squadra giallobleu alza solo i giri del motore senza però trovare la giusta concretezza.

In pieno recupero Siciliano sferra il colpo del ko, quello del definitivo 0-2, con un'azione personale iniziata all'altezza del centrocampo, ricamata con due dribbling e conclusa non con il consueto tiro dalla distanza ma con un destro dolce e allo stesso tempo velenoso che beffa Palladino e manda al tappeto una Scafatese che, dopo tre sconfitte consecutive, non sembra trovare più le certezze di inizio stagione

TABELLINO

SCAFATESE: Palladino 03, Squillante 01 (45' Galiano 01), Gambardella (65' Manzo), Iannini (58' Schettino), Romano, Imparato, De Sio (77' Sorriso), Giacinti, De Iulis, Mascolo, Cherillo (58' Ascione).A disposizione: Cappuccio 03, Galiano 01, Granata, Vecchione 02, Manzo, Sorriso, Ascione, Schettino, Elefante 02.All: Teta Angelo Mario

POMIGLIANO: Bellarosa 02, De Rosa, Di Crosta, Alfano (65' Alfano), Esperimento, Rega, Di Micco (78' Corrado), Scognamiglio (74' La Torre), Pastore (58' La Montagna), Siciliano, Falanga 02 (58' Borrelli Armando 01).A disposizione: Buonanno 01, Carrella 01, Borrelli Armando 01, Avolio, Corrado, Chirullo, Borrelli Luca, La Torre, La Montagna.All: Baratto Giovanni

RETI: 29' Di Micco, 95' Siciliano.

Arbitro: Marco Granillo di Napoli

Assistenti: Achille Beltrani di Ercolano e Armando Corrado di Battipaglia

Note: Ammoniti: De Sio (S), Imparato (S), Giacinti (S), Scognamiglio (P), Falanga (P), Corrado (P). Calci d'angolo: 4-5.

Pasquale Formisano Responsabile Ufficio Stampa Scafatese Calcio 1922

La Redazione