Cavese, Maiuri: "Dobbiamo metterci dignità e orgoglio" - I AM CALCIO SALERNO

Cavese, Maiuri: "Dobbiamo metterci dignità e orgoglio"

Maiuri
Maiuri
SalernoSerie C Girone C

In conferenza stampa mister Maiuri si è ripresentato dopo essere stato chiamato nuovamente alla guida della Cavese. Le sue parole:

"Ho incontrato il presidente a Pasqua. Non sono tornato per salvare il contratto, per me i contratti non fanno la felicità bensì gli obiettivi. Torno sapendo che sarà molto difficile raggiungere gli spareggi, però se c'è un barlume di speranza dobbiamo giocarcelo tutti alla morte. Anche la piazza merita un segnale da parte nostra e mia in primis. Il presidente ci crede, ha voglia di provarci fino all'ultimo.

Non torno dimesso ma con la speranza di ottenere qualcosa di buono, vogliamo assolutamente salvarmi con la Cavese. Dobbiamo puntare al massimo risultato e voglio vedere grande orgoglio, l'amore per la maglia che indossano. Amore inteso anche come dignità.

Mi aspettavo di trovare la squadra peggio di come l'ho trovata. Mi aspettavo una squadra più dimessa e invece ho trovato una squadra che in questi due giorni ha dimostrato di avere voglia di fare qualcosa di importante. Li ho visti molto uniti, i segnali che mi hanno dato sono buoni. Dobbiamo riemergere tutti insieme, per lo meno dobbiamo metterci dignità e orgoglio". 

Sulla gara di domani con la Ternana: "Sono sicuro che faremo una partita gagliarda. Loro sono felici e gratificati, noi incazzati neri: grandissimo rispetto per loro ma noi dobbiamo cercare di portare a casa il risultato".

Daniele Luciano

Leggi altre notizie:CAVESE Serie C Girone C