Cavese, la Curva Sud: "Basta chiacchiere, basta umiliazioni" - I AM CALCIO SALERNO

Cavese, la Curva Sud: "Basta chiacchiere, basta umiliazioni"

Cavese
Cavese
SalernoSerie C Girone C

Duro comunicato della Curva Sud Catello Mari: la torcida metelliana si è espressa sull'operato della società chiedendo rispetto per la storia del club e per i tifosi.

"Indegni! Questa l'unica parola che ci viene in mente per fotografare lo scempio a cui stiamo assistendo. Società, calciatori e staff tecnico, senza dimenticare le istituzioni e chiunque altro remi contro la nostra amata Cavese. Tutti indegni di rappresentare oltre 100 anni di storia e di passione viscerale, tramandata da padre in figlio, frutto di un legame indissolubile di un popolo con la sua terra, mantenuto vivo anche in chi vive lontano"

"Basta con le chiacchiere, basta con le umiliazioni, basta con le scommesse fatte sulla pelle dei tifosi"

Infine: "Tutte le componenti coinvolte, si ricordino di qui in avanti che quando si scende in campo con questa maglia, quando la si rappresenta in ogni sua forma, non si tratta di una semplice squadra di calcio ma un autentico sentimento, un bene di inestimabile valore dalla storia ultracentenaria. La sopravvivenza non basta, prima di tutto viene il rispetto per la Cavese e la sua gente"

La Redazione

Leggi altre notizie:CAVESE Serie C Girone C