Cavese, Maiuri: "Società lungimirante, la squadra vuole riscattarsi" - I AM CALCIO SALERNO

Cavese, Maiuri: "Società lungimirante, la squadra vuole riscattarsi"

Maiuri
Maiuri
SalernoSerie C Girone C

Iniziata l'avventura alla guida della Cavese, mister Maiuri si è presentato rispondendo alle domande della stampa.

"È un motivo di orgoglio allenare la Cavese, ringrazio la società per avermi scelto in un momento difficile. Conto di fare bene insieme ad una società ponderata e lungimirante e insieme a una squadra con un enorme voglia di riscatto. Conto su uno staff di grande capacità e sull'affetto dei tifosi".

"Ho trovato una squadra un po' in difficoltà per i risultati ma che ha le qualità per tirarsi fuori da questa situazione."

"È una squadra costruita sul 4-3-3, continueremo su questo solco ma non è detto che andremo avanti con testardaggine solo su questo sistema di gioco.

La squadra per me è allo stato attuale è già completa, se c'è da apporre qualche correttivo si potrà fare ma per me la rosa è completa. Germinale è stato reintegrato in accordo con la società: è un calciatore fondamentale, un lottatore, un calciatore di esperienza che ha voglia di rimettersi in gioco e dare il suo contributo alla causa. Matera e Lulli? Vogliamo procedere in modo graduale, sono due buoni calciatori, non chiudiamo la porta a nessuno.

Fino ad ora si poteva fare di più, non è stato dato tutto quello che si poteva e bisogna capire il perché. Non possiamo vedere gli altri che esultano e noi andiamo a casa a testa bassa, non esiste: dobbiamo lavorare con concentrazione per raggiungere il risultato"

Daniele Luciano

Leggi altre notizie:CAVESE Serie C Girone C