Botta e risposta tra Sport.Pontecagnano e Centro Storico: finisce 2-2 - I AM CALCIO SALERNO

Botta e risposta tra Sport.Pontecagnano e Centro Storico: finisce 2-2

promozione
promozione
SalernoPromozione

Risalire la china, lasciare l’ultimo posto in classifica e conquistare i primi punti della stagione. Lo Sporting Pontecagnano, davanti a pochi intimi, stavolta grazie alle nuove regole che consentono di fare entrare un numero limitato di tifosi allo stadio, affronta il Centro Storico Salerno reduce dal pari in rimonta contro la Pro Sangiorgese, prossima avversaria dei fulmini mercoledì pomeriggio per la gara di ritorna in Coppa Campania. Torna tra i pali Alfonso Mazza, esordio in difesa per Di Giacomo. Squalificato per due turni Della Corte. Riconfermati da mister Fusco in avanti Criscuoli e Picaro nel 3-5-2.

Imperativo vincere per lo Sporting che inizia col piglio giusto ma va sotto al 10’ con Del Vecchio che insacca alle spalle di Mazza dopo un batti e ribatti in area.

La risposta dei fulmini arriva con Criscuoli che va al tiro in due occasioni prima di procurarsi un calcio di rigore che stesso il bomber di Maiori sigla al 19’ ristabilendo la parità: 1 – 1 al comunale. Il Centro Storico Salerno sulle palle inattive sembra avere più soluzioni con Di Gregorio sempre nel vivo del gioco sull'esterno. In contropiede al 35’ Criscuoli tenta l'azione solitaria, Della Spada para ma sui lati c’erano Vissicchio e Picaro. La prima frazione si chiude in pareggio.

Secondo tempo che si anima al 15’ con De Luca che spreca sotto porta dopo aver vinto un duello in velocità con Di Giacomo. Dall'altro lato Di Martino crossa trovando attento il portiere che respinge. Gara maschia a centrocampo con diversi contatti al limite, primo cambio per il Pontecagnano: dentro Erra per Piscitelli.

Al 24’ miracolo di Mazza che para a colpo sicuro sul colpo di testa di Caldarelli su calcio d'angolo. Centro Storico di nuovo vicino al gol. Fusco inserisce Cassetta che entra subito nel vivo, cross al centro per l’accorrente Picaro che ribalta il risultato. Sporting in vantaggio a metà ripresa. Inizia a piovere al comunale e arriva anche la doccia fredda per i fulmini: Del Vecchio guadagna un penalty, il secondo di giornata, De Luca dal dischetto non sbaglia: 2-2 al 33’. Di Gregorio su punizione al 40’ guadagna un angolo, Mazza si rifugia con i pugni.

Non accade più nulla, lo Sporting conquista il primo punto in campionato al pari del Centro Storico al terzo “x” di fila. Occasione mancata per il Pontecagnano che poteva ottenere l’intera posta in palio.

Tabellino: Mazza Alf., Discepolo, Di Giacomo, Vissicchio (45’st Castaldi), Piscitelli (20’st Erra), D'Andria G., Criscuoli, Picaro, Di Martino (22’st Siniscalchi) Mignoli, Mongiello (22’st Cassetta). A disp: Vitale, Tincau, Pappalardo, Mazza Ang., Caracciuolo. Allenatore: Fusco.

Centro Storico: Della Spada, Caldarelli, Petrullo (25’ st Voto), Sica, Toscano, Delle Donne, Pelosi, Comunale (36’ st Abate), De Luca, Di Gregorio, Del Vecchio (42’st Ragosta). A disp: Apicella, Saviello, Altimari, De Pascale, De Rosa, Mercogliano. Allenatore: Esposito.Marcatori: 12’pt Del Vecchio, 19’pt Criscuoli (rig.), 26’st Picaro, 33’ st De Luca (rig.)

Arbitro: Teta di Battipaglia. Assistenti: Santonicola di Battipaglia – Baldo di Agropoli.

Note. Ammoniti: D'Andria, Della Spada, Mignoli, Petrullo, Criscuoli, Picaro, Sica.

Recupero: 1’pt ;3’st. Spettatori: 50.

Ufficio stampa Sporting Pontecagnano

La Redazione