Botta e risposta tra Victoria Marra e San Valentino: sfida in parità - I AM CALCIO SALERNO

Botta e risposta tra Victoria Marra e San Valentino: sfida in parità

Prima Categoria
Prima Categoria
SalernoPrima Categoria Girone E

 

SAN MARZANO SUL SARNO – Un arcigno San Valentino ferma la corsa del Victoria Marra verso i piani alti della classifica. La partita è stata dura ma corretta, giocata comunque a testa alta da entrambe le squadre, ben messe in campo dai rispettivi allenatori, poche le azioni da gol degne di nota ma ai punti avrebbe meritato qualcosa in più il San Valentino.

Mister Sabbarese non poteva disporre della migliore formazione, dovendo rinunciare allo squalificato Masullo I., agli infortunati Palumbo, Salvato e Fiumarella e con Sarno e Iacoletti in non perfette condizioni. Di contro anche mister Iennaco aveva qualche defezione fra i suoi.

Primo tempo più di marca ospite: il San Valentino passa al 23’ con Prospero bravo a superare in scioltezza due avversari e dopo una finta al portiere deposita la palla in rete. Sulle ali dell’entusiasmo i giallorossi dei presidenti Pacelli e Pappacena macinano gioco e potrebbero raddoppiare ma il modesto arbitro Giaquinto per ben tre volte fischia dei fuorigioco apparsi ai più errati con gli avanti del San Valentino pronti a sferrare l’attacco vincente.

Ad inizio ripresa il Victoria Marra pareggia con Di Martino bravo a trasformare un rigore decretato dal sig. Giaquinto per un evidente fallo di mano, solo che il tutto è avvenuto fuori area e a seguito di un fallo ai danni di un giocatore del San Valentino, le proteste del San Valentino sono ovvie quanto inutili ma il risultato non cambia. Durante il proseguo della partita il Victoria Marra non dà l’impressione di poter accelerare, non si segnalano conclusioni verso la porta difesa da Leo, oggi la compagine di mister Iennaco non è sembrata in giornata o quantomeno gli avanti locali sono stati ben imbrigliati dalla difesa sanvalentinese, buono anche il lavoro del centrocampo giallorosso, forse un po’ appannati gli attaccanti. Giusto evidenziare anche il buon esordio del guineano Amadou Oury Balde, subentrato nella ripresa ad Annunziata, tesserato dopo un lungo iter per il secondo anno consecutivo con la maglia del San Valentino.

In chiusura va segnalata una grossa occasione per il San Valentino con Trigliozzi e Carratù che da buona posizione non punisce il portiere locale, sarebbe stato il giusto premio per il forcing finale, comunque la partita finisce così con il pari.

Per il Victoria Marra uno stop che fa riflettere dopo un cammino in crescendo, per il San Valentino l’ennesima dimostrazione che quando si gioca con determinazione e motivazione i risultati possono arrivare, nonostante i tanti infortuni che hanno falcidiato la formazione durante tutto il campionato forse questi ragazzi avrebbero meritato qualche punto in più in classifica, ma il campionato è ancora lungo e la speranza è sempre l’ultima a morire.

SERGIO VELARDO – UFFICIO STAMPA ASD SAN VALENTINO 1975

La Redazione

Prima Categoria Girone E

ClassificaRisultatiStatistiche