Evacuo chiama, Giordano risponde: pari Faiano-Scafatese - I AM CALCIO SALERNO

Evacuo chiama, Giordano risponde: pari Faiano-Scafatese

Eccellenza
Eccellenza
SalernoEccellenza Girone B

PONTECAGNANO FAIANO (SA) – Ad Evacuo risponde Giordano. Termina in pareggio tra Faiano e Scafatese sul terreno di gioco del “XXIII giugno 1978” di Pontecagnano.

I canarini di mister Nastri cominciano bene, manovrano palla e sorprendono la difesa locale con tagli repentini e verticalizzazioni, proprio una di questa manda in rete Evacuo. La squadra di Turco prende le misure e comincia a proporre gioco, esprimendo un secondo tempo nel migliore dei modi, con una pressione alta e continua che manda al tiro gli avanti biancoverdi.

Faiano costretto a fare a meno di Biancardi per infortunio, al suo posto torna in campo il capitano Di Giacomo dal primo minuto dopo il lungo stop. Assenze anche per la Scafatese, in campo senza Malafronte e Carotenuto e con Iovinella squalificato.

Primi dieci minuti di studio per le squadre: la prima occasione arriva infatti al decimo, quando Russomando si ritrova a tu per tu con Sorrentino, provvidenziale l’intervento di Rinaldi che con la punta del piede mette in corner la palla. Al quarto d’ora buona iniziativa di Coiro, che prova a sorprendere Sorrentino con un tiro da fuori, il portiere gialloblu è attento e blocca la sfera.

Al 16’ pericolo per il Faiano, Evacuo scappa via, solo Ruggiero a contrastarlo con Siciliano in arrivo sulla sinistra, l’attaccante scafatese preferisce andare al tiro calciando in maniera non irresistibile, Amabile blocca. Dopo sessanta secondi proprio Evacuo la sblocca: l’attaccante scappa via ancora sul filo del fuorigioco, entra in area e stavolta non sbaglia il diagonale che si insacca alle spalle di Amabile.

Al 24’ risponde il Faiano: Russomando apre sulla destra per Rapolo, cross al centro per Giordano che impatta di testa da buona posizione con la palla che finisce alta sopra la traversa. Al 40’ disimpegno errato della Scafatese, ne approfitta Rapolo che conquista palla sulla sinistra, entra in area e calcia, Sorrentino è attento e blocca.

Al 43’ angolo per il Faiano, alla battuta Pepe, la palla spiove in area con una serie di ribattute e termina sui piedi di Rapolo, gran tiro pennellato con Sorrentino che vola e salva ancora una volta i canarini.

Nella ripresa prima occasione di marca gialloblu: Cherillo sfrutta un cross dalla sinistra e tira al volo, la palla esce di pochissimo alla sinistra di Amabile. Al 19’ Siciliano serve al centro Evacuo, piattone al centro dell’area che si alza sopra la traversa. Al 28’ azione combinata tra Rapolo e Liberto, cross al centro per Martinangelo che prova il tiro dal limite, miracolo di Sorrentino che smanaccia la palla sul secondo palo.

Al 35’ gli sforzi del Faiano vengono premiati: Giordano entra in possesso della palla sulla trequarti, avanza verso l’area e fa partire il tiro che supera Sorrentino per il pareggio biancoverde. Il Faiano controlla agevolmente la gara e prova addirittura a vincerla, non riuscendo però a sfruttare le palle inattive a favore negli ultimi minuti.

La prossima giornata vede la squadra di Turco impegnata nello scontro salvezza in esterna con l’Angri, mentre la Scafatese ospita la capolista solitaria Palmese.

TABELLINO

FAIANO: Amabile, Ruggiero, Martinangelo, Pepe, Lenci, Di Giacomo, Rapolo, Russomando 01 (16’st Liberto 01), Coiro 01, Giordano, Piscopo 00. A disp.: Apicella 00, Somma 02, Fiore 02, Di Perna 01, Roscigno 01, Maisto, Erra L., Biancardi. All.: Ceresoli

SCAFATESE: Sorrentino, Sannino 00, Signore, Lopetrone, Lauro 01, Rinaldi, Cherillo, Giannattasio (42’st Avino), Evacuo, Siciliano (32’st Manzo), Bennasib 01 (37’st Tartaglione 01). A disp: Guadagno 01, Vitiello, Sare 01, Di Lillo 01, Amendola, De Falco 01. All.: Nastri

RETI: 19’pt Evacuo (S), 35’st Giordano (F)

NOTE: Spettatori 150 circa. Ammonito Evacuo (S). Angoli Faiano 6 – 0 Scafatese. Recuperi 1°T: 3’ - 2°T: 5’

Francesco Lanzetta - Ufficio stampa Us Faiano 

La Redazione