Foggia, Corda: "Trasferta insidiosa. Allegretti giocatore completo" - I AM CALCIO SALERNO

Foggia, Corda: "Trasferta insidiosa. Allegretti giocatore completo"

Le parole del tecnico rossonero
Le parole del tecnico rossonero
FoggiaSerie D Girone H

Alla vigilia di Agropoli-Foggia, è intervenuto in conferenza stampa il tecnico dei rossoneri, Ninni Corda. Queste le sue parole: 

“Non sarà facile l’Agropoli ha vinto con il Bitonto e il Sorrento, pareggiando a Fasano. Queste sono le partite più difficili. È una squadra giovane ed in salute. Siamo una squadra determinata, decisa e cattiva, vogliamo raggiungere gli obiettivi importanti e ci dobbiamo concentrare per giocare al meglio questa partita molto complicata.

Salvi, Carboni e Tedesco sono gli unici indisponibili. La piazza passa dall’entusiasmo allo sconforto per un piccolo passo falso. Dobbiamo crescere anche da questo punto di visto società, stampa e tifoseria, dobbiamo diventare tutti più equilibrati perché nei piccoli passi falsi sembra che accadono tragedie mentre con una vittoria si crea troppo entusiasmo. Dobbiamo avere equilibrio perché questo nel calcio è importante. Qualche colpo lo cedono tutti, il girone di ritorno è considerato molto più difficile ma sono sereno perché le mie squadre hanno fatto molti punti nel ritorno.

Se dovesse arrivare un fuori quota o un’altra punta lo prenderemo in considerazione anche per completare la squadra. L’Agropoli ha ringiovanito la rosa, sono competitivi e si giocheranno la salvezza fino alla fine. Ci dovranno togliere la giornata di squalifica perché sembra eccessiva, ci sono le immagini che documentano il fallo, per le altre cose vedremo durante il ricorso cosa accadrà ma spero che venga accolto perché non bisogna penalizzare una tifoseria ed una squadra dopo tante penalizzazioni ingiuste già avute sarebbe un ennesimo colpo che questa tifoseria non merita.

Sicuramente i giocatori nuovi devono dimostrare sui vecchi entrando in punti di piedi cercando di lavorare come facciamo noi soprattutto dal punto di vista comportamentale. Tutti gli attaccanti che abbiamo possono giocare assieme mentre Allegretti è un giocatore molto completo e può giocare con gli altri giocatori in attacco.

Cerchiamo ancora un 2001 magari a centrocampo e una punta over. Anelli è in condizione ma tornerà tra due partite al top però può giocare dall’inizio anche Gemmi sta bene e può giocare. Abbiamo fatto un salto di qualità ma non è facile prendere i giocatori giusti perché chi è in serie C difficilmente vuole scendere di categoria cercando di mantenere la categoria. Prendere tanto per prendere non ha senso bisogna avere pazienza. Il gruppo sta lavorando bene. È facile venire a Foggia quando si è in una categoria superiore ma chi non ha accettato di venire adesso a Foggia non sarà considerato se dovessimo salire di categoria. Non prenderò mai un giocatore che prende il doppio di un giocatore che già abbiamo perché le prime donne non le vogliamo. Bisogna essere concreti ci vuole gente che sposi il progetto e la piazza. Non giustifico nessuna espulsione dobbiamo essere più bravi a non prenderne tanti. Siamo in credito con i rigori siamo a 6 ed è passato già mezzo campionato un po’ di negatività nei nostri confronti c’è ma dobbiamo essere più bravi noi”.

Fonte: ilfoggia.com

Entra nel nostro gruppo Whatsapp per restare aggiornato: https://chat.whatsapp.com/IRu6Y35DTMY7GdV9rTCdDm

Francesco Beccia

Leggi altre notizie:FOGGIA Serie D Girone H