Scafatese, si torna a casa dopo due anni: riapre il Comunale - I AM CALCIO SALERNO

Scafatese, si torna a casa dopo due anni: riapre il Comunale

Scafatese
Scafatese
SalernoEccellenza Girone B

La Scafatese Calcio 1922 riabbraccia la sua casa naturale: nella prossima sfida contro la Polisportiva Santa Maria Cilento, valevole per la giornata numero 19 del campionato di Eccellenza Regionale 2019/20, la squadra giallobleu potrà finalmente scendere in campo nella sua città e nel suo stadio, il "Comunale 28 Settembre 1943".

Una notizia attesa da ben due anni e che ha provocato emozioni enormi non solo ai tifosi ma anche al Presidente Vincenzo Cesarano: "Oggi mi sento un tifoso, l'emozione non ha voce. Finalmente giochiamo a Scafati, Evviva. Ora tutti uniti per i nostri colori"

INGRESSO E BIGLIETTI

Per l'occasione è stata prevista una nuova modalità di ingresso e di vendita biglietti: per ordini comunali allo stadio potranno accedere soltanto 195 persone che dovranno munirsi di biglietto dal costo intero di 7 euro e ridotto di 4 euro per le donne. Per questa giornata NON SARANNO VALIDI GLI ABBONAMENTI in quanto, in base a quanto promesso la scorsa estate, l'intero incasso sarà DEVOLUTO ALLA FAMIGLIA VITIELLO, nel ricordo sempre vivido del caro CRESCENZO.

I tagliandi per assistere al match potranno essere acquistati in PREVENDITA presso il BAR DALIA LUXURY, in Via Passanti 222, Scafati (SA).

Pasquale Formisano Responsabile Ufficio Stampa Scafatese Calcio 1922

La Redazione