Lo Sporting Pontecagnano supera di misura la Sanseverinese - I AM CALCIO SALERNO

Lo Sporting Pontecagnano supera di misura la Sanseverinese

promozione
promozione
SalernoPromozione Girone D

Superare l’ostacolo Sanseverinese che apre la settimana del big match di Baronissi contro il Salernum. In casa Sporting Pontecagnano c’è voglia di vittoria dopo il tonfo casalingo di due settimane fa contro il San Marzano. Il successo di Giffoni ha riportato il sereno, Pecora e compagni sono chiamati a ridare continuità di risultati per rimanere nelle posizioni alte della classifica. Al Comunale di Pontecagnano arrivano gli irnini, già affrontati in Coppa Campania ed eliminati ai gironi.

Mister Parisi recupera a centrocampo Paolo D’Andria, solo panchina per il baby Erra. Riconfermati nel classico 4-3-3 Gianluca Mazza e Cassetta sulle fasce a supporto del centravanti Di Giacomo. Ancora ai box Minguzzi e il capitano Angelo Mazza (solo panchina), Liguori di nuovo al centro della difesa in coppia con Della Monica.

In occasione della giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza i calciatori dello Sporting Pontecagnano scendono in campo con il volto dipinto di strisce blu in segno di solidarietà.

Primi dieci minuti di studio tra le due squadre, Pecora e Paolo D’Andria arrivano nell’area avversaria ma la mira è imprecisa. In uno scontro di gioco, Giovanni D’Andria è costretto a lasciare il campo per Diego Erra (15’), Parisi deve correre già alla prima sostituzione. Altra azione dello Sporting che si riaffaccia dalle parti di Giarletta, Pecora fa da sponda per Di Giacomo che spreca da buona posizione calciando sopra la traversa.

Alza i giri del motore il Pontecagnano che al minuto 21 passa in vantaggio: Della Monica anticipa il diretto avversario e aziona il contropiede dei granata, dopo due tiri nell’area piccola di Gianluca Mazza e Cassetta, sul quale Giarletta salva ma non può nulla su Pecora che ribadisce in rete. La Sanseverinese risponde subito con due occasioni create da Jallow che colpisce prima il palo esterno poi Tincau si oppone sul destro dell’attaccante ospite.

Lo Sporting conduce con ordine la gara e trova il raddoppio, stavolta su calcio d’angolo battuto da Cassetta: Di Giacomo di testa, indisturbato, insacca. Gli ospiti sembrano già tirare i remi in barca, Tolino con una fiammata riaccende il match trafiggendo Alfonso Mazza con un preciso destro dal limite al 43’. All’intervallo lo Sporting è avanti 2 a 1.

Ripresa più vibrante, tante le occasioni per lo Sporting Pontecagnano che sfiora subito il gol con Di Giacomo su angolo di Cassetta, la palla termina di poco alta. Paolo D’Andria al volo alza la mira sul traversone di Piscitelli da buona posizione. Sulla sinistra, Gianluca Mazza entra in area e calcia in porta, Giarletta para in due tempi al 20’.

Jallow e Coulibaly, subentrato al posto di Romano, sono i più pericolosi per gli ospiti che rimangono anche in dieci per il fallo di mano in area commesso da Siglioccolo già ammonito. Dal dischetto Paolo D’Andria è ancora sfortunato, palo interno per il centrocampista granata che spreca dagli undici metri. La partita si accende con diversi contatti al limite del regolamento, la Sanseverinese prova a rimontare mentre il Pontecagnano crea ma non finalizza. Gagliardi rivela uno stanco Di Giacomo, esordio stagionale anche per Mignoli che va a sostituire Liguori per crampi (20’st).

Nel finale di gara un’occasione per parte, Jallow impegna al miracolo Alfonso Mazza che salva il risultato. Tincau dalla distanza per poco non realizza il gol del sabato. Con sofferenza e anche tanta sfortuna lo Sporting porta a casa la vittoria al triplice fischio e può festeggiare con i propri tifosi con testa già concentrata al big match contro il Salernum Baronissi.

Tabellino:

Sporting Pontecagnano: Mazza Alf., Piscitelli (’01), Tincau (’01), D’Andria P., Liguori (19’st Mignoli), Della Monica, Cassetta, D’Andria G. (14’pt Erra (’01), Di Giacomo (34’st Gagliardi), Pecora, Mazza Gianl. (’00) (27’st Mazza Ang.). A disp: Trapani, Siniscalchi (’02), de Trizio (’00), D’Aiutolo (’01), Ciliberti (’02). Allenatore: Parisi

Sanseverinese: Giarletta, Capuano B., Castiello C. (10’st Siglioccolo (’02), (’01), Romano D.A. (’01) (27’st Coulibaly (’01), Manzi (’00), Angona, Adduono (14’st Pacifico (’00), Panigua, Jallow, De Matteo (40’st Pecoraro (’00), Tolino. A disp: Sica, Siglioccolo (’02), Grassadonia (’00), Castaldo (’00), Fiorillo (’01), Izzo (’03). Allenatore:

Marcatori: 21’pt Pecora, 35’pt Di Giacomo (SP); 43’pt Tolino (SS).

Arbitro: Christian Messina (sez. di Castellammare di Stabia)

Assistenti: Gerardo Avallone (sez. di Nocera Inferiore) – Alfonso Pepe (sez. di Nocera Inferiore)

Note. Ammoniti: Tincau (SP); Romano D.A., Panigua, De Matteo, Siglioccolo, Tolino C. (SS). Recupero: 1’pt; 4’st. Spettatori: circa 100.

Ufficio stampa Sporting Pontecagnano

La Redazione