Il Faiano stende il Cervinara: in gol Rapolo e Coiro - I AM CALCIO SALERNO

Il Faiano stende il Cervinara: in gol Rapolo e Coiro

Foto: Daniela Belmonte
Foto: Daniela Belmonte
SalernoEccellenza Girone B

PONTECAGNANO FAIANO (SA) – Il Faiano ha la meglio sul Cervinara in una partita pazzesca, in cui è successo di tutto. Protagonista il direttore di gara che ha assegnato un rigore (sbagliato) e successivamente ha espulso due calciatori ospiti.

Per quanto riguarda il calcio giocato, si è vista una bella gara soprattutto nel primo tempo, con diverse occasioni da entrambi le parti: a passare sono stati però i padroni di casa col solito Rapolo.

Nella ripresa, complice anche il campo reso pesante dalla copiosa pioggia, le squadre di sono allungate, gli ospiti cercavano la giocata sulla punta Farriciello mentre il Faiano si affidava sulle ripartenze cercando di cogliere alla sprovvista gli irpini. A mettere la firma sul successo per i padroni di casa il giovane Coiro, che ha fatto esplodere il Comunale a dieci dal termine.

Out Di Giacomo e Russomando per squalifica oltre agli infortunati Giordano e Russomanno per mister Turco, mentre Messina deve fare a meno di Carotenuto per infortunio.

Venendo alla cronaca del match, subito pericoloso il Cervinara, con un gran tiro dalla distanza di Sorriso, Amabile risponde alla grande deviando in corner il pallone. Al 12’ tiro di Di Ruocco da fuori, palla insidiosa, Amabile non si fida e si distende deviando a lato la sfera, Ruggiero spazza. Prima palla gol per i biancoverdi al quarto d’ora: Rapolo apre per Martinelli sulla sinistra che si inserisce in area e serve Liberto che ci prova di tacco, palla bloccata da Amoroso.

Al 18’ il Faiano passa in vantaggio: punizione dai trenta metri di Nico Rapolo che finisce direttamente in rete scavalcando la barriera. Al 25’ doppia occasione da ambo le parti: prima Rapolo ci prova dopo una bella triangolazione dei suoi, Amoroso para. Sul fronte opposto è Farriciello a provarci di testa da buona posizione, palla debole facile preda di Amabile.

Al 35’ Coiro stoppa la palla in area, si gira e prova il tiro dal vertice dell’area piccola, palla che esce a lato. Nella ripresa al 12’ Erra Luigi commette fallo in area di rigore su Farriciello, l’arbitro non ha esitazioni ed indica il dischetto tra le proteste locali. Sorriso si porta sul pallone e si fa ipnotizzare da Amabile che indovina l’angolo, sulla ribattuta ci prova Joof, palla che termina a lato.

Un minuto dopo Sorriso si rende ancora protagonista: commette un fallo inutile su Amabile che stava per recuperare il pallone e l’arbitro lo espelle. Al 16’ grossa chance per Liberto che tutto solo non riesce a battere a rete sul secondo palo. Al 20’ arriva il pareggio degli ospiti: Farriciello controlla palla in area e batte a rete tra le polemiche dei calciatori biancoverdi per una probabile posizione di fuorigioco dello stesso Farriciello. Al 27’ Coiro ha una buona occasione tra i piedi, tiro che termina a lato.

Qualche minuto dopo si riscatta il giovane attaccante salernitano che piazza con un colpo da biliardo il 2 a 1 rasoterra superando il portiere ospite. Il Cervinara finisce addirittura in nove per l’espulsione di Moretta, da poco entrato. I biancazzurri provano l’assalto, soprattutto da calcio piazzato ma la retroguardia faianese è attenta e controlla bene le sortite sterili degli avversari.

Dopo cinque di minuto esplode la festa sotto la pioggia: il Faiano torna alla vittoria dopo oltre un mese di digiuno. Sconfitta per il Cervinara che frena la corsa play-off sulla terra battuta di Pontecagnano.

FAIANO: Amabile, Ruggiero, Martinangelo, Pepe, Lenci, Maisto, Rapolo, Erra L., Coiro 01, Martinelli 00 (28’st Totaro 00), Liberto 01 (24’st Di Perna 01). A disp.: Apicella 00, Fiore 02, Memoli 02, Carletti 02, Erra C. 02, Somma 02, Pellegrino 01. All. Ceresoli (Turco squal.)

A. CERVINARA: Amoroso 02, Iaquinto 00, D’Amora, Senatore F. 01, Taddeo, Dragone (16’st Moretta), Di Ruocco, Avallone, Farriciello, Joof (27’st Meo 00), Sorriso. A disp.: Senatore M., Salsano 01, Moretti 00, De Lucia 01, Maiorino 00, Casale L. 01, Casale G. 01. All.: Messina

MARCATORI: 18’pt Rapolo (F), 20’st Farriciello (AC), 34’st Coiro (F)

NOTE: Spettatori 100 circa. Ammoniti Amabile, Ruggiero, Martinangelo, Erra L. (F) Senatore F. (AC). Espulsi Sorriso, Moretta (AC). Angoli Faiano 2 – 4 A. Cervinara. Recuperi 1°T: 0 - 2°T: 5’

Francesco Lanzetta - Ufficio stampa Us Faiano

La Redazione