Cavese-Catanzaro 2-2: botta e risposta al Menti, pareggio al 92esimo - I AM CALCIO SALERNO

Cavese-Catanzaro 2-2: botta e risposta al Menti, pareggio al 92esimo

Foto: Massimo Laragione
Foto: Massimo Laragione
SalernoSerie C Girone C

Termina con un pareggio la sfida tra Cavese e Catanzaro: partita combattuta a Castellamare che si decide solo nei minuti di recupero con il pari ospite al minuto 92.

Molte emozioni già nel primo tempo con le due squadre che dopo una prima fase di studio iniziano ad attaccare. Bene la Cavese in fase di possesso seppur senza riuscire ad affondare; Catanzaro cinico che tiene il campo e quando si spinge in avanti rischia sempre di segnare. Le migliori chance sono infatti per gli ospiti che colpiscono un palo con Casoli e con Nicastro impegna Bisogno.

Al minuto 42 il Catanzaro sblocca la gara: cross dalla fascia sinistra deviato verso la porta da Nicastro che in girata infila Bisogno che tocca ma non riesce a salvare.

A inizio ripresa arriva subito il pari: bel cross di Spaltro per Russotto che incorna la palla nell'angolo basso. Cavese ancora pericolosa tre minuti dopo: tiro in diagonale di Matera, bella parata Di Gennaro.

Al minuto 68 DI Gennaro atterra El Ouazni: è rigore. Dal dischetto Germinale spiazza il portiere e fa 2-1, gara ribaltata.

Il Catanzaro si riversa in avanti alla ricerca del pari. Tante azioni dei giallorossi che non riescono a concretizzare. Ci prova Giannone da fuori ma il tiro potente va fuori.

Quando la gara sembra in ghiaccio, ci Fischnaller a cambiare il destino: l'attaccante va in percussione, senza trovare avversari sulla sua strada, tira da oltre 25 metri e infila la palla nell'angolo con la complicità di Bisogno che si fa beffare dal rimbalzo della palla.

Dopo ulteriori due minuti di recupero termina la gara. Il pari non accontenta nessuna delle due squadre che hanno giocato per vincere ma portano a casa solo un punto.

Daniele Luciano

Leggi altre notizie:CAVESE Serie C Girone C