Il Centro Storico va agli Ottavi, la Virtus Cilento saluta la coppa - I AM CALCIO SALERNO

Il Centro Storico va agli Ottavi, la Virtus Cilento saluta la coppa

Coppa Promozione
Coppa Promozione
SalernoCoppa Campania Promozione

Finisce ai sedicesimi di finale l’avventura in Coppa Campania della Virtus Cilento. La squadra di mister Castiello cade sotto i colpi di un Centro Storico Salerno ben organizzato in tutti i reparti. Le reti che decidono la sfida di Paciello e Salzano, inutile la rete di Sene su calcio di rigore.

La prima frazione è senza reti ma comunque gradevole. Dopo appena un minuto ci prova subito Esposito ma la sua conclusione dal limite è alta. La risposta degli ospiti arriva con Salese ma anche in questo caso la mira non è delle migliori. Buona, invece, al quarto d’ora l’occasione per Severino su calcio d’angolo ma il numero cinque sul secondo palo nonostante l’acrobazia non trova la porta difesa da Scopetta.

La gara, giocata a centrocampo, ha due folate prima dell’intervallo. La prima con Marega ma il tiro è ancora alto e la seconda con Picariello che si smarca bene in area Virtussima ma trova Castiello pronto sul primo palo.La ripresa inizia con due cambi per gli ospiti dentro Salzano e Spetrini per Voto e Polverino. Al decimo è ancora Virtus ma Esposito a tu per tu con Scopetta spreca concludendo alto sulla traversa.

Dieci minuti più tardi il vantaggio di Paciello. Castiello pasticcia e rinvia sul numero dieci del Centro Storico che forse con un braccio devia in rete, per l’arbitro è tutto regolare e zero a uno per la squadra di mister De Palma. Quattro minuti più tardi, intorno al venticinquesimo, anche il raddoppio: Salzano dai venticinque metri tira rasoterra Castiello non trattiene e doppio vantaggio per gli ospiti. L

a Virtus cerca di reagire, prima Maiese su punizione e poi arriva il calcio di rigore di Sene su atterramento di Mimmo Maiese. Dal dischetto l’ex Gelbison non sbaglia e fa uno a due. Il forcing finale è scontato. Sempre Mimmo Maiese nel recupero però non trova la porta di testa su angolo. È l’ultima occasione che spegne anche le speranze della Virtus. Agli ottavi ci va il Centro Storico Salerno.

V.CILENTO:Castiello, Memoli, Maiese D., Marega, Severino, Esposito E., Di Gregorio (258’st Maiese E.), Tortora (7’ st Cammarota), Esposito G. (20’ st Tangredi), Mastrogiovanni, Sene.A disposizione: Tesoniero, Petillo, Del Duca, Salerno, Giordano, Tambasco.Allenatore: Domenico Castiello

C.S. SALERNO:Scopetta, Truono, Voto (1’st Spetrini), Polverino (1’ st Salzano), Toscano, Mauro, Spero (41’st Natella), Salese, Picariello, Paciello, Giordano (18’st Paciello).A disposizione: Coscia, Sorrentino, Salzano, Natella, Spetrini, Cotecchia, Mogavero, Paciello.Allenatore: De Palma

Marcatori: 22’ Paciello, 26’ Salzano (CSS), 33’ Sene (VC)

Ammoniti: Severino, Tortora, Tangredi (VC); Salzano, Paciello (CSS)

Note: Spettatori 100 circa, giornata soleggiata.

Comunicato Virtus Cilento

La Redazione