Sporting Club Picentia: Pierro vince il premio Best Grassroots Leader

Premiazione
Premiazione

35° anno di attività ricco di gratificanti soddisfazioni per lo Sporting Club Picentia.

A Davide Pierro, fondatore e team manager della storica società di calcio dilettantistico di Pontecagnano, è stato assegnato uno dei 5 premi nazionali Grassroots Awards 2019: quello per la categoria “Best Grassroots Leader”.

La cerimonia di premiazione per la consegna dell’importante riconoscimento del Settore Giovanile Nazionale della F.I.G.C. si è svolta nell’Aula Magna del Centro Tecnico Federale di Coverciano in occasione dell’undicesima Edizione del Grassroots Festival.

I premi, istituiti dal Settore Giovanile della FIGC, testimoniano ed onorano il lavoro svolto da istruttori e società. In particolare, il premio “Best Grassroots Leader” viene assegnato ogni anno ad un allenatore di “bambini e ragazzi” che ha dimostrato un impegno straordinario e ha ottenuto ottimi risultati, come numero di giocatori e importanza sociale, nel lungo periodo.

Nel caso di Davide Pierro, il premio è stato anche il riconoscimento all’umiltà che lo ha sempre contraddistinto. Nei suoi 35 anni di attività, infatti, Mister Pierro, dentro e fuori dai campi di gioco, è conosciuto per il suo atteggiamento sobrio, riservato, quasi schivo ma sempre attento alle esigenze dei veri protagonisti, ragazzi in campo o educatori in panchina.

E questo atteggiamento ha mostrato anche al momento di ritirare il premio dalle mani di Vito Di Gioia, Segretario Nazionale del Settore Giovanile e Scolastico FIGC.

Nel corso del suo intervento, Davide Pierro ha ringraziato: la Federazione Italiana Gioco Calcio per l’importante riconoscimento, il Settore Giovanile Scolastico Nazionale ed i maggiori esponenti del SGS della Regione Campania nelle persone del Coordinatore Giuseppe Madonna e del Responsabile Michele Siniscalchi.

Con semplicità e passione Mister Pierro ha ripercorso i momenti salienti del suo impegno nel mondo del calcio, sempre sul campo ed a contatto con i bambini. Ha raccontato alla platea – centinaia di ragazzi e ragazze provenienti da tutte le regioni d’Italia con al seguito tecnici, dirigenti e genitori – la sua “idea di sport”: un mix di impegno e divertimento, passione e sacrificio, lavoro e dedizione per crescere come sportivi e cittadini di una società senza barriere e priva di distinzioni.

Infine ha concluso la sua presentazione con un pensiero rivolto a collaboratori, allenatori, membri dello staff ed ovviamente a tutti i “suoi” calciatori, quelli di oggi e quelli allenati in carriera: “è grazie a loro che, per trentacinque anni, ho potuto divertirmi e vivere la mia passione più grande, quella per il calcio”.

In qualità di vincitore del premio “Best Grassroots Leader” a livello nazionale, Davide Pierro concorrerà a settembre con altre personalità illustri del mondo dello sport provenienti da 54 federazioni per gli “Uefa Grassroots Awards” a livello europeo: in bocca al lupo Mister!

Comunicato Sporting Club Picentia

La Redazione