La Salernitana vince soffrendo, Venezia battuto. Domenica il 2° round

Foto: Venezia Fc
Foto: Venezia Fc

Termina con il risultato di 2 a 1 la gara di andata dei playout di Serie B: la Salernitana batte il Venezia e partirà con un notevole vantaggio nel return match.

Partita dai due volti con i padroni di casa in controllo nel primo tempo, specie nella prima mezz’ora, poi gara dominata dagli ospiti.

Salernitana subito in vantaggio: al quarto d’ora un colpo di testa di Djuric porta i granata avanti. Pochi minuti e arriva il raddoppio firmato Jallow, con il portiere avversario non esente da colpe.

Poi un episodio molto contestato: Mantovani tocca la palla con una mano in piena area, ma per l’arbitro non c’è rigore. Da qui però parte il monologo del Venezia che esce dal guscio e aumenta gradualmente la pericolosità.

Tra il 75esimo e l’85esimo quattro occasioni clamorose per il Venezia: con Lombardi, Pinato e Modolo che sfiorano i pali mentre in un’altra occasione è Micai a salvare.

Il gol dei lagunari arriva nel recupero con Zigoni che spedisce in rete di testa e riapre la gara. AL 96esimo Venezia ancora pericolosissimo con l’incornata di Rossi parata da Micai.

La Salernitana, pur soffrendo, vince: domenica la gara di ritorno.

- IL TABELLINO -

Giulio Cardone

Leggi altre notizie:SALERNITANA