Rocchese e Sanseverinese salve... di nuovo! Temeraria rimandata

Rocchese
Rocchese

Ieri si sono disputate le gare dei playout aggiuntivi di Promozione. Dopo circa 50 giorni dalla fine del campionato regolare, le squadre sono state costrette a scendere di nuovo in campo per evitare la retrocessione.

Sintomatico di questa situazione è quanto accaduto a San Severino, dove la Sanseverinese ospitava il Gesualdo. Gli irpini si sono presentati con soli 7 calciatori a disposizione.

Dopo pochi minuti dall'inizio del match la Sanseverinese va in vantaggio con Romano; passano alcuni minuti e il Gesualdo si ritrova in 6 a causa dell'infortunio del portiere. L'arbitro dunque sospende la partita: arriverà il 3-0 a tavolino, per cui Sanseverinese salva e Gesualdo allo spareggio regionale.

Gara vera, invece, tra Rocchese e Temeraria. La partita si apre con i gol di De Sio e di Scarpinati. Dopo qualche minuto nuovo botta e risposta con Giudice che risponde a Desiderio. Nella ripresa la Rocchese trova il terzo e decisivo vantaggio con Giammetta che regala il successo alla squadra di mister Liguori.

Sabato prossimo le due perdenti, Gesualdo e Temeraria, si affronteranno nello spareggio per non retrocedere.

Daniele Luciano