SERIE B - TFN, primo grado: Palermo retrocesso in Serie C

Palermo retrocesso in C
Palermo retrocesso in C

E' arrivata la decisione tanto attesa nella giornata di oggi riguardo la sentenza sul Palermo. Il Tribunale Federale Nazionale ha accolto la richiesta della Procura Federale, infliggendo l'ultimo posto in classifica in Serie B e la conseguente retrocessione nel campionato di Serie C alla società rosanero.

Dichiarato inammissibile invece il deferimento nei confronti di Maurizio Zamparini. Inflitti invece 2 anni a Giovanni Giammarva (all'epoca dei fatti Presidente del CdA della Società US Città di Palermo Spa dall'8 novembre 2017 all'8 agosto 2018) e 5 anni ad Anastasio Morosi (all'epoca dei fatti Presidente del Collegio Sindacale della Società US Città di Palermo). 

Con questa decisione, al momento, cambiano molti scenari per quanto riguarda play-off e play-out in Serie B: ai play-off ci va il Perugia, mentre ai play-out si affronteranno Foggia e Salernitana (andata in Puglia) con il Venezia salvo senza spareggio. 

Con molta probabilità però, slitteranno tutti i match in programma nel prossimo weekend in attesa del giudizio di secondo grado, visto che il Palermo con assoluta probabilità presenterà ricorso a questa sentenza. Nulla quindi, è ancora certo. 

Francesco Beccia