Eccellenza B: sei squalificati, stangata per Prisciantelli. Multate...

Eccellenza
Eccellenza

Si pubblicano di seguito le decisioni adottate dal Giudice Sportivo Territoriale, Avv. Sergio Longhi, alla presenza del rappresentante dell’A.I.A., nelle sedute del 29 – 30/5/2019 e 2/5/2019

A CARICO DI SOCIETÀ - AMMENDA

Euro 500,00 COSTA D AMALFI propri sostenitori lanciavano n. 3 fumogeni sul tdg, di cui uno arrivava ad appena 5 metri dal DDG e dall'AA1; inoltre detti propri sostenitori lanciavano n. 4 bottiglie di acqua piene colpendo la panchina della squadra avversaria. A fine gara, mentre i calciatori della squadra avversaria si accingevano a rientrare negli spogliatoi venivano colpiti da varie bottiglie d'acqua lanciate dai sostenitori di detta società. Inoltre vari giocatori della società, nel rientrare negli spogliatoi inveivano a voce alta nei confronti della terna arbitrale, profferendo parole ingiuriose e minacciose.

Euro 320,00 SCAFATESE CALCIO 1922 Propri sostenitori facevano esplodere, durante la gara, quattro petardi provocando forte rumore e lanciavano una bottiglia di vetro all'indirizzo di un calciatore della squadra avversaria che stava rientrando negli spogliatoi, senza colpirlo. Un soggetto non autorizzato, riconducibile alla società, come segnalato dal CC, nonostante i ripetuti inviti a lasciare il tdg, disattendeva tali inviti ed anzi prima della fine della gara, si dirigeva e sostava presso la panchina della Scafatese.

A CARICO CALCIATORI 

SQUALIFICA FINO AL 1/ 5/2020

PRISCIANTELLI GIOVANNI (VALDIANO) con comportamento sleale, scorretto, antisportivo e violento, terminata la gara affrontava il DDG con fare minaccioso, testa contro testa, e più volte lo spintonava. Reiterava il suo comportamento scorretto urlando al DDG parole gravementi offensive e lesive dell'onore e professionalità dello stesso. I fatti di cui innanzi rientrano nella fattispecie disciplinata dall'art.11 bis CGS, come introdotto dal CU n. 19/A del 7.12.2018. 

SQUALIFICA FINO AL 1/ 9/2019

DOUKOURE AMARA (VALDIANO) Con comportamento, sleale, scorretto, antisportivo e violento, a fine gara, dopo che il DDG aveva espulso un suo compagno di squadra, cercava di aggredire il DDG ma ciò non avvenne per l'intervento del capitano della sua squadra che lo tratteneva. Mentre il DDG rientrava negli spogliatoi gli rivolgeva espressioni volgari e lesive della sua onorabilità e professionalità.

SQUALIFICA PER QUATTRO GARE EFFETTIVE

CONTE ANTONIO (S.VITO POSITANO) con comportamento sleale, scorretto, antisportivo , come relazionato dall'AA1, rivolgeva allo stesso parole ingiuriose verso la città di provenienza del DDG nonché irriguardose nei confronti del DDG e dell'AA1.

SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE

VIGORITO GIANLUCA (COSTA D AMALFI) con comportamento sleale, scorretto ed antisportivo, come relazionato dall'AA1, mentre si accingeva a sedersi in panchina, dopo la sostituzione, profferiva espressioni ingiuriose e lesive della professionalità dirette nei confronti della terna arbitrale.

PASCULLI GIANMARCO (VALDIANO) con comportamento sleale, scorretto ed antisportivo, a seguito di una decisione presa dal DDG, lo apostrofava con frasi volgari ed ingiuriose

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA 

TERMINIELLO VITTORIO (S.VITO POSITANO)

La Redazione