Errore tecnico dell'arbitro, Laurino-Acciaroli si dovrà rigiocare - I AM CALCIO SALERNO

Errore tecnico dell'arbitro, Laurino-Acciaroli si dovrà rigiocare

Seconda Categoria
Seconda Categoria
SalernoSeconda Categoria Girone I

GARA DEL 31/ 3/2019 LAURINO - OMIGNANO STAZIONE Il Giudice Sportivo Territoriale, letto il reclamo ritualmente proposto dalla società Omignano Stazione a norma del C.U. n.15/A FIGC, in materia di abbreviazione dei termini procedurali nelle ultime quattro giornate di gara, con il quale la stessa lamenta l'errore tecnico da parte del DDg, deducendo che lo stesso nel corso della gara e più precisamente, al 15 del secondo tempo di gioco allontanava l'assistente di parte della società Laurino e che successivamente non provvedeva a richiederne la sostituzione e faceva riprendere il gioco in assenza dell’assistente di parte e che tale situazione perdurava fino alla segnatura della rete da parte della società Laurino, la quale successivamente resasi conto dell'assenza di detto assistente, avrebbe provveduto a sostituirlo senza autorizzazione da parte del DDg; esperti gli opportuni accertamenti e sentito a chiarimenti il DDg, lo stesso specificava che al 15 del secondo tempo allontanava l'assistente di parte della società Laurino sig. Giannotta, e che comunicava alla panchina della società Laurino che avrebbe dovuto provvedere alla sua sostituzione, ma non si assicurava che la società Laurino provvedesse realmente alla sua sostituzione e faceva riprendere il gioco senza che vi fosse l'assistente di parte della società Laurino e che tale situazione perdurava per circa 20 minuti e che solo al termine dei detti 20 minuti la società Laurino provvedeva alla sostituzione del sig. Giannotta, allontanato nel corso della gara, con il sig. Gregorio Stefano e che quindi per tutta la durata di questo tempo la gara si è svolta senza assistente di parte. PQM, letta la regola n. 6 del regolamento del giuoco del calcio, il Giudice Sportivo Territoriale ravvisando il chiaro errore tecnico del DDg ed in accoglimento del reclamo proposto delibera la ripetizione della gara ed ordina di trasmettere gli atti alla segreteria di questo C.R. Campania per fissare nuova data per la disputa della gara oggetto di reclamo; dispone restituirsi la tassa di reclamo, se versata.

La Redazione

Seconda Categoria Girone I

ClassificaRisultatiStatistiche