Cavese, reclamo parzialmente accolto per la multa con la Reggina

Serie C
Serie C

La Corte Sportiva d'Appello nazionale ha parzialmente accolto il ricorso proposto dalla società Cavese 1919 S.r.l. di Cava de’ Tirreni avverso all'ammenda di euro 1.750,00 euro comminata al club metelliano in seguito alla gara Reggina-Cavese "per aver causato ritardo sull'orario d'inizio della gara; perché propri sostenitori, in campo avverso, durante la gara introducevano e facevano esplodere nel proprio settore, due petardi di notevole potenza, senza conseguenze".

La C.S.A. ha rideterminato la sanzione dell’ammenda in € 1.000,00.

La Redazione

Leggi altre notizie:CAVESE