Serie B. Spolli a Crotone, Tumminiello a Lecce, Crisetig vicino al...

N. Spolli, nuovo acquisto del Crotone
N. Spolli, nuovo acquisto del Crotone

Giornata molto intensa per il calciomercato della Serie B che ha visto molte trattative concludersi positivamente o arrivare alle strette finali.

Il Crotone ufficializza un nuovo difensore: i pitagorici prelevano dal Genoa il centrale argentino Spolli in prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza. Nel frattempo è ufficiale la cessione di Stoian alla Steaua Bucarest.

Il Livorno è alla ricerca di un portiere e sembra averlo individuato in Dragowski della Fiorentina: l'under 21 polacco gradirebbe la destinazione per trovare maggior minutaggio in vista dei prossimi Europei di categoria. I labronici sono anche alla ricerca di una punta: ormai è volata a due tra Mraz dell'Empoli e Moncini della Spal ma su quest'ultimo c'è il forte pressing anche di Carpi e Venezia.

Il Carpi ha messo la punta belga Mokulu nella lista dei possibili partenti: sulle sue tracce ci sono Cosenza e Livorno.

Il Lecce ha ceduto Torromino alla Juve Stabia e ha ormai chiuso per l'arrivo in prestito dall'Atalanta dell'attaccante Tumminiello: i salentini battono l'agguerrita concorrenza del Pescara. Lucioni è ormai un calciatore del Sassuolo: si aspetta solo l'ufficialità da parte del club neroverde. Il club pugliese è anche vicino alla conclusione della trattativa con il Chievo Verona per la punta Manuel Pucciarelli.

Salentini ancora protagonisti: questa volta l'interlocutore è il Cagliari. Con gli isolani la società del presidente Sticchi Damiani tratta la cessione di Mancosu: in cambio in Puglia arriverebbe Deiola più un conguaglio.

Per la firma di Crisetig con il Benevento mancherebbe davvero poco visto l'incontro di oggi pomeriggio tra la società sannita e l'entourage del giocatore, ultimo tassello mancante per la conclusione della trattativa visto l'accordo già raggiunto con Bologna, titolare del cartellino, e Frosinone, società nella quale milita in prestito il centrocampista scuola Inter. Sul fronte cessioni i giallorossi registrano il raffreddarsi dell'interesse del Foggia per Costa ed il rifiuto di Puggioni davanti alla proposta del Lugano. Per la difesa i nomi nuovi sono Krajnc, difensore ventiquattrenne del Frosinone, e Ceppitelli, attualmente in forza al Cagliari, sul quale è forte la concorrenza del Lecce.

Fabio Ceravolo sta per accasarsi alla Cremonese: dopo il raffreddamento della trattativa con il Benevento, l'attaccante ora al Parma ha accettato la corte dei grigiorossi che sono d'accordo gli emiliani anche sulla formula del trasferimento che sarà quella del prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione in Serie A.

Il Brescia è deciso più che mai a mettere a disposizione di mister Corini una rosa che possa puntare dritta alla promozione: il presidente Cellino in persona è sceso in campo per portare Marco Sau in Lombardia dal Cagliari. La trattativa potrebbe avere risvolti positivi visti i rapporti tra il presidente bresciano e l'attaccante sardo. Si raffredda, nel frattempo, l'interesse per Calaiò del Parma.

Se il Verona dovesse ingaggiare, come appare molto probabile, Di Gaudio in arrivo dal Parma allora potrebbe decidere di cedere Karamoko Cissè: sull'ex Benevento è forte l'interesse del Padova.

L'Ascoli è vicino alla conclusione di due acquisti: si tratta di Vanja Milinkovic-Savic, portiere di proprietà del Torino che arriverebbe in prestito, e Scamacca, punta del Sassuolo che arriverebbe con la stessa formula.

E' sempre più folta la concorrenza per assicurarsi le prestazioni della punta Monachello del Pescara: alla lista delle pretendenti si è aggiunto anche il Crotone.

Maurizio Morante