Coppa Promozione: Angri batte Calpazio nel match di andata

Coppa Promozione
Coppa Promozione

Una rimaneggiata Calpazio cede all’Angri, nell’andata dei quarti della Coppa Promozione.

Mister Gaetano Voza lascia in panchina Santucci, promuovendo in attacco De Simone, al ritorno dopo un lungo stop per infortunio. I capaccesi recriminano per un calcio di rigore non assegnato per un fallo in area sullo 0-0; l’Angri reclama un gol annullato per fuorigioco.

I padroni di casa si rendono pericolosi prima con Manco, che coglie la traversa, poi con Coticella. La Calpazio si fa vedere in area angrese nei minuti finali: cross dalla destra di De Simone, Moscatello è anticipato dal portiere locale Calabrese. Si va al riposo sullo 0-0.

Nella ripresa la Calpazio prova a rendersi pericolosa, ma è l’Angri a creare le occasioni più importanti: Manco costringe agli straordinari il portiere ospite Venosi, che si ripete sul tiro di Barone respinto sul palo. I grigio rossi aumentano la pressione, trovando il gol al 65’: calcio d’angolo dalla sinistra, il pallone viene respinto di testa dalla retroguardia capaccese; sulla sfera si avventa il neo entrato D’Antuono, che punisce Venosi.

Il raddoppio arriva quindici minuti dopo: fallo in area di Di Poto, e rigore assegnato dal signor Russo di Caserta. Dal dischetto D’Antuono non sbaglia. Nel finale l’Angri va vicino al 3-0 con Mainardi, il cui tiro è respinto da Venosi.

La Calpazio perde gara 1, rimanendo ancora in corsa per l’approdo in semifinale, con il ritorno previsto per il prossimo 19 dicembre.  

ANGRI-CALPAZIO 2-0 (65’,80’rig. D’Antuono)

ANGRI: Calabrese, Volpe (Mainardi 90’), Marsicano, Minauda, Loreto, Galeone (55’D’Andrea), Barone, Narciso, Napodano (62’D’Antuono), Manco (80’ Iervolino), Coticella (55’Coraggio). A disp.: Siciliano, Avino, Somma, Limodio. All.: Antonino Gargiulo

CALPAZIO: Venosi, Di Genio, D’Alessio, Danaj, Di Poto, Finaldi, Maucione (62’Sansone), Soro, De Simone, Pecora, Moscatello. A disp.: Serra, Capone, Santucci. All.: Gaetano Voza

ARBITRO: Luca Russo di Caserta, coadiuvato da Gennaro Vincenzo Sannino di Torre del Greco e Alessio Vitiello di Torre Annunziata

AMMONITI: Barone, Narciso, Danaj

SPETTATORI: 50

NOTE: Gara giocata al “San Felice” di Tramonti

Francesco Vinci

Ufficio Stampa Calpazio

La Redazione