Nadir-Longobarda, pari in extremis: verdetto rimandato al ritorno - I AM CALCIO SALERNO

Nadir-Longobarda, pari in extremis: verdetto rimandato al ritorno

coppa campania
coppa campania
SalernoCoppa Campania Seconda Categoria

Nell'andata dei sedicesimi di Coppa Campania la Longobarda strappa un importante pareggio per 2-2 in quel di Oliveto Citra contro il Nadir.

Pronti via e subito Fortunato su cross di Aprea chiama al miracolo Vece;poi l'arbitro diventa protagonista per un penalty non fischiato su Melillo.

I padroni di casa passano in vantaggio al 32' con Moscato abile ad insaccare su perfetto cross di La Sala. Sul finale di tempo cross di Porpora e mezza girata di Aprea con salvataggio sulla linea della difesa di casa.

Dopo 6' della seconda frazione di gioco Aprea rimette in parità il punteggio con uno splendido tiro di destro a giro. Il Nadir spinge di nuovo ma trova Petrone in gran giornata con due miracoli, ma a dieci minuti dalla fine Pignata porta i suoi sul 2-1 con un tiro da fuori area che grazie una deviazione beffa il portiere ospite.

Quando sembra ormai tutto deciso, all'ultimo minuto di recupero Citro mette una palla in corridoio per De Michele che con un potente destro sotto l'incrocio raggiunge il 2-2 finale.

Le due squadre si troveranno di nuovo di fronte per il ritorno in casa longobarda con una qualificazione ancora aperta.

Comunicato Longobarda Salerno

La Redazione