Calpazio a valanga, Campagna annichilito. Tris per Landolfi e Santucci

Calpazio
Calpazio

 È una Calpazio straripante quella vista al ‘Pastena’ di Battipaglia, casa provvisoria della formazione di Capaccio Capoluogo. Di fronte un Campagna, quello allenato da Luca Di Mieri, che arrivava nell’impianto battipagliese con problemi di classifica.

Pratica chiusa dai capaccesi nel primo quarto d’ora: Landolfi, avanzato nello scacchiere tattico da mister Voza, apre le marcature, prima servito dal classe 2001 Moscatello, poi con un perfetto colpo di testa dopo una punizione partita dalla destra. Santucci al 16’ porta la Calpazio già sul 3-0. Moscatello trova gloria con la sua rete personale, prima della nuova rete di Landolfi, a suggellare una prestazione scintillante, condita dalla sua tripletta.

Nella ripresa la Calpazio gestisce, con il Campagna che prova a pungere con il giovane Lamberti, uno dei migliori dei suoi. Nella seconda frazione di gioco c’è spazio per una nuova rete di Santucci; anche Roberto D’Angelo entra nel tabellino, prima della terza firma di Santucci, dopo la rete della bandiera firmata dagli ospiti con il capaccese Serrone.

Un 8-1 che entra nell’almanacco della storia del club di Capaccio Capoluogo, ma che significa soprattutto primato in solitaria nel girone D di Promozione.

TABELLINO

Calpazio-Campagna 8-1 (5’, 10’, 39’ Landolfi; 16’, 66’, 90’ Santucci, 28’ Moscatello, 75’ Serrone (CAM), 81’ D’Angelo R.)

CALPAZIO: Serra (22’st Venosi), Potenza, D’Alessio 81’st Del Verme), Di Poto, Finaldi, Landolfi (13’st D’Angelo M.), Scudiero, Santucci, Pecora, Moscatello (28’st Taddeo). A disp.: Maucione, Di Genio, Milione, Bencardino. All.: Gaetano Voza

CAMPAGNA: De Luca, Perrella, Boffa (25’pt Magliano), Citro (34’st Monaco), Coppola, Ciaglia (15’st Melchionda), Lamberti, Maiorano, Sosero (20’st Maresca), Serrone, Caloia (41’st Altieri). A disp.: Eddaoudi, Mirra. All.: Luca Di Mieri

ARBITRO: Gennaro Trimarco di Battipaglia, coadiuvato da Gerardo Avallone di Nocera Inferiore e Giovanni Cafaro di Salerno

SPETTATORI: 150

Francesco Vinci - Ufficio stampa Calpazio

La Redazione