Torrese corsara col San Vincenzo Unitis, corallini matematicamente 2°

Torrese
Torrese

SCAFATI (SA). Nella volata finale del campionato di Prima Categoria Girone E la Torrese non sbaglia un colpo. Ancora una vittoria per i ragazzi del presidente Simone Onofrio Magliacano, capaci di un ruolino di marcia autorevole nelle ultime dieci giornate. Anche la trasferta di Scafati contro il San Vincenzo Unitis regala sorrisi alla compagine di Torre del Greco.

La gara di sabato pomeriggio al Comunale di via Domenico Catalano finisce 2-0 per gli ospiti, in una partita iniziata con ampio ritardo dovuto a problemi nell’organizzazione dell‘arbitro, e che vede sul terreno di gioco un match a senso unico. L’undici titolare scelto da Ciro Vivace conferma il 4-3-3 classico. La sorpresa è Amarante in mezzo al campo con Rivitti e Savarese. In avanti Palombo e Vittorio Russo a supporto di Barbera. La gara la sblocca però un difensore.

E‘ infatti il centrale Diego Sacco a siglare la rete del vantaggio ospite. Per lui la seconda marcatura stagionale dopo la rete segnata sempre in trasferta contro il Sant’Antonio Abate. Il raddoppio, invece, è opera di Ciro Rivitti, alla sua quarta rete in campionato.Complice il pareggio casalingo del San Marzano contro il Pro San Giorgio, la Torrese è ora a quattro punti dalla vetta ad una sola giornata dal termine a causa dei due punti di penalizzazione. La matematica consegna la cima ai marzanesi, annullando di fatto l’esito dello scontro diretto previsto per l’ultima di campionato, ma conferma la partecipazione ai playoff promozione della ASD Torrese.

a cura di Salvatore Formisano

La Redazione

Leggi altre notizie:TORRESE S. VINCENZO UNITIS