3°F, cambia la classifica: sconfitte a tavolino Palinuro e A.Caselle

Terza
Terza

Il giudice sportivo cambia la classifica del girone F di Terza Categoria: sconfitte a tavolino inflitte a Palinuro e Atletico Caselle.

» La classifica aggiornata

Di seguito i provvedimenti:

- gara del 25/ 2/2018 ATLETICO CASELLE - SCARIO

Il G.S.T., letto il reclamo ritualmente proposto dalla A.S.D. SCARIO, avente per oggetto sia la presunta partecipazione del calciatore De Curtis Girolamo (nato 25.03.1988) con la squadra di prima categoria più della metà delle gare disputate che la presunta posizione irregolare, agli effetti del tesseramento, dei calciatori Lisanti Cedric Joseph (nato il 22.07.1992) e Mega Antonio (nato 21.06.1989) della A.S.D. ATLETICO CASELLE, rileva la parziale fondatezza dell'atto di impugnazione, infatti dagli accertamenti esperiti presso l'ufficio segreteria del C.R.C. si evince che il predetto calciatore De Curtis Girolamo (nato 25.03.1988), ha partecipato per la A.S.D. ATLETICO CASELLE nel campionato di prima categoria, fino alla quarta giornata di ritorno, a n. 16 gare su un totale di 19 disputate, in violazione dell'art. 34 del N.O.I.F.. Invece non può trovare accoglimento la presunta posizione irregolare, agli effetti del tesseramento, dei calciatori Lisanti Cedric Joseph (nato il 22.07.1992) e Mega Antonio (nato 21.06.1989) della A.S.D. ATLETICO CASELLE, in quanto dagli accertamenti esperiti presso l'ufficio tesseramento del C.R.C. si evince che gli stessi risultano regolarmente tesserati per la predetta società rispettivamente dal 9.12.2017 e dal 15.09.2017.

Per tali motivi, DELIBERA di accogliere il reclamo proposto dalla A.S.D. SCARIO e di infliggere a carico della A.S.D. ATLETICO CASELLE la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0-3.

- gara del 3/ 3/2018 REAL CIVITELLA - PALINURO

Il G.S.T., visto il reclamo proposto dalla A.S.D. REAL CIVITELLA, la ritualità e la tempestività dello stesso, esperiti gli opportuni accertamenti, esaminata la documentazione depositata innanzi a questo giudice da parte della società reclamante, rileva che nel merito è da ritenersi fondato e pertanto meritevole di accoglimento. Infatti, la società reclamante lamenta che la A.S.D. Palinuro ha fatto partecipare alla gara in epigrafe il calciatore Gasparro Vincenzo Maria (nato 11.10.1995), sebbene squalificato per una gara in virtù di quanto pubblicato sul C.U. n.46 del 01.03.18. Appurata la squalifica del predetto calciatore risultante dal C.U. n.46 del 01.03.18 pag. 1104 ne consegue che la partecipazione del calciatore alla gara è da considerarsi irregolare agli effetti disciplinari.

Per tali motivi, DELIBERA in accoglimento del reclamo, ai sensi dell'art.17 C.G.S., di infliggere alla A.S.D. Palinuro, la punizione sportiva della perdita della gara con il punteggio di 0-3.

Daniele Luciano