Calciomercato LIVE

Cavese,focus portieri: Bisogno top, Marruocco flop. Sorpresa Blanchard

Foto: Massimo Laragione
Foto: Massimo Laragione

La stagione della Cavese appena conclusa è stata molto soddisfacente sul piano delle prestazioni individuali: tanti giocatori si sono distinti positivamente nell'arco della stagione, qualcun'altro ha reso al di sotto delle aspettative.

In questa annata mister Bitetto ha utilizzato tre portieri. La piacevole scoperta è stata quella di Bisogno: proveniente dal vivaio metelliano in cui si era già fatto notare guadagnando anche delle convocazioni nelle Rappresentative nazionali di categoria, il giovane portiere si è imposto a partire dalla settima giornata del girone d'andata conquistando il posto da titolare. Per la Cavese è stata una svolta tecnica e tattica, poichè schierando un under in porta si è potuto fare ricorso ad un over in più a centrocampo. Inoltre, ha partecipato anche alla Viareggio Cup come unico classe 2000 della Rappresentativa di Serie D.

Percorso inverso per Marruocco: partito da titolare e pilastro della formazione biancoblù, ha perso il posto dopo le prime giornate in virtù dell'esplosione del giovane collega sopracitato e di qualche prestazione negativa finita nel mirino della critica. Rimasto in squadra in qualità di uomo spogliatoio, ha poi salutato il club anticipatamente con la risoluzione del contratto a metà aprile.

Nelle ultime giornate la Cavese ha scoperto anche Blanchard: oggetto misterioso fino a marzo, nel finale di stagione il portiere canadese si è ritagliato il suo spazio approfittando dell'addio di Marruocco e dell'infortunio di Bisogno. Presenze importanti con buone prestazioni anche nei playoff contro Cerignola e Taranto.

Daniele Luciano