Il Valdiano rimonta il Castel S.Giorgio ma sfuma l'obiettivo playoff

Valdiano
Valdiano

Ultima gara casalinga per il Valdiano contro il Castel San Giorgio che si presenta a Casalbuono con due squalificati e con poche speranze di accedere ai play-off. La squadra di Teggiano si schiera con gli stessi undici della gara contro il Sorrento ma senza Aracri indisponibile.

Nel primo tempo non ci sono grandi occasioni in campo ma il Castel S. Giorgio riesce a chiuderlo in vantaggio grazie ad una indecisione della difesa del Valdiano. Cross dalla sinistra e il portiere Novelli ed un difensore si ostacolano a vicenda, respinta corta e Malafronte riesce a siglare lo 0-1 infortunandosi anche.

Nel secondo tempo il Valdiano gioca bene, in un modo diverso rispetto alle altre 26 giornate, non si vedono più tanti lanci lunghi e le giocate non sono dirette verso la porta avversaria. Al quarto d’ora della ripresa arriva il pareggio da calcio d’angolo. Sorriso devia sul primo palo e porta il risultato sull’1-1. Dopo 3 minuti ancora Sorriso dribbla un avversario sulla linea di rigore e viene atterrato. L’arbitro non fischia, Sorriso reagisce e viene espulso.

Il Valdiano però in 10 non gioca male e Comegna prende la squadra in mano e diventa uomo assist. Al 30′ recupera palla al limite della sua area di rigore e lancia verso Siciliano che stoppa e fa partire un gran tiro da più di 30 metri che batte il portiere avversario.

Allo scadere di nuovo Comegna rinato, avendo più libertà di gioco nelle ultime gare, recupera palla e si invola in contropiede. Arrivato in area scarica per Siciliano che con un tiro preciso dal limite porta la gara sul 3-1. Una vittoria meritata e un’ottima prestazione.

Forse in queste ultime gare una maggiore liberta per i giocatori in campo senza tutte quelle giocate dirette ha garantito un Valdiano bello da vedere. La stagione però si conclude con il mancato accesso ai playoff, data la vittoria della Virtus Avellino, che era l’obiettivo stagionale.

Ora bisogna pensare alla prossima stagione. Non dimentichiamo però che al termine del girone di andata la squadra era al terzo posto in classifica ed è già una soddisfazione. Nel mercato di dicembre la società ha garantito una rosa di 12 over (8 vanno in campo), sostituendo con giocatori piu forti i partenti (Sorriso, Siciliano, Gallo, Novelli con Limatola, Squitieri, D. Donne). Gli infortuni capitano ma a mercato chiuso la societa non può agire. Purtroppo nel girone di ritorno il Valdiano non è riuscito a vincere con squadre di bassa classifica e quei punti hanno pesato parecchio.

Peccato perché la società aveva messo a disposizione un budget importante per fare un campionato diverso dai precedenti in cui si partiva per la salvezza. Ora si deve pensare alla prossima stagione e tutto fa esperienza. Rimane però il miglior campionato per il Valdiano avendo superato i 40 punti.

Comunicato Asd Valdiano - Rocco Di Gruccio

La Redazione