Salernum e Vigor Castellabate fermate dai legni: pari a Baronissi

Promozione
Promozione

Primo punto dell’anno per il Salernum Baronissi, che nella gara casalinga con la Vigor Castellabate non va oltre lo zero a zero.

Allo stadio “Figliolia” il match si accende nella ripresa, con l’espulsione di Di Ruggiero, numero dieci degli ospiti. Vicinissimo al goal l’attaccante Luca Citro. I padroni di casa restano nelle posizioni alte della classifica nonostante gli ultimi risultati non proprio positivi, due sconfitte e un pareggio.

La Cronaca

I padroni di casa affrontano la Vigor Castellabate in disperata ricerca di punti salvezza. Parte meglio il Salernum: dopo tre giri di lancette, Cartone si rende pericoloso dalle parti di Venuti. Il suo colpo di testa finisce di poco a lato.

Qualche minuto più tardi, ancora padroni di casa pericolosi. Perfetto lancio del centrocampista De Crescenzo. De Luca è bravissimo ad arpionare il pallone al volo, non altrettanto nella conclusione. Ancora una volta la sfera sfiora il palo. L’inizio del Salernum spaventa gli ospiti. La Vigor Castellabate sembra soccombere alle offensive avversarie e al maggiore tasso tecnico di Genovese e compagni. Sull’asse De Crescenzo Cartone arrivano le giocate più belle del match.

La risposta dell’undici di Foglia non tarda ad arrivare. Al 30’ calcio di punizione perfetto calciato dal numero dieci della Vigor Di Ruggiero: il pallone si stampa sulla traversa. È l’occasione più ghiotta del primo tempo. Le due squadre vanno negli spogliatoi sul risultato di parità.

La ripresa si apre con gli ospiti all’attacco. Gorrasi va vicinissimo al goal, con un pallonetto che mette paura al portiere Serretiello, all’esordio in campionato con la maglia del Salernum. Mister Galderisi prova a rivitalizzare i suoi facendo entrare in campo Natella al posto di De Luca. Al 25’ l’azione più interessante del secondo tempo: Luca Citro a tu per tu con il portiere avversario non riesce ad insaccare la sfera, colpendo solo il palo interno dopo una sfortuna carambola.

Il Salernum s’impossessa del pallino del gioco. Qualche minuto più tardi i padroni di casa non riescono ad approfittare dell’espulsione per doppia ammonizione di Di Ruggiero, il migliore della Vigor Castellabate. La gara si conclude senza grandi emozioni.   

Tabellino

Asd Salernum Baronissi – Vigor Castellabate 0-0 (0-0 p-t.)

SALERNUM: Serretiello, Accarino (dal ’47 D’Auria Francesco), De Simone, Minguzzi (dal ’77 Botta), D’Auria Rocco, Bove, Cartone, De Luca (dal 62’ Natella), Genovese (dal ’69 Funicello),  De Crescenzo, Citro. A disposizione: Rinaldi Andrea, Bestaevi, Rinaldi Emanuele All: Galderisi

VIGOR CASTELLABATE: Venuti, Coppola, Gallo, Marciano, Moussa, Rodeo, Cataldo, Rizzo, Gorrasi (dall’82’ Mevo), Di Ruggiero, Di Martino. A disposizione: Marzucca, Amalfi, Mondelli, Malzone All: Foglia

Arbitro: Roselli sezione di Avellino Assistenti: Poto sezione di Battipaglia e Esposito sezione di Sala Consilina

Espulsi: 87’ Di Ruggiero (doppia ammonizione)

Ammoniti: Gallo, Di Martino, Cataldo, Venuti (Vigor Castellabate), Funicello (Salernum)

 

Comunicato Asd Salernum Baronissi

La Redazione