L'Agropoli avanza in Coppa: manita al Campagna

Coppa dilettanti
Coppa dilettanti
- 9677 letture

Ancora una gran prestazione dell’Agropoli di Mister De Cesare che batte con un perentorio 5-0 il Campagna e accede alla prossima fase della Coppa Italia Dilettanti.

Nonostante i “delfini” abbiano affrontato un avversario di categoria inferiore, sono comunque emersi spunti interessanti soprattutto dalle “seconde linee”.

Andiamo alla partita. L’Agropoli parte con il turbo grazie a V.Maione il quale trova il gol del vantaggio a pochi secondi dal fischio di inizio. Il Campagna prova a reagire con una conclusione a giro di Costanzo che finisce di poco a lato. al 12′, De Rosa serve un ottimo pallone per Capozzoli che a tu per tu col portiere, fallisce il gol del raddoppio. Al 21′ ancora Capozzoli mette in difficoltà la retroguardia del Campagna, ma anche questa volta viene anticipato dal portiere Pergamena che blocca in sicurezza. Un minuto dopo prova a rispondere il Campagna con un tiro dalla distanza, ma il portiere Della Luna si fa trovare pronto.

Al 25′ Natiello sfiora il raddoppio con un bel tiro che finisce di poco a lato. Capozzoli continua ad affondare la difesa avversaria, al 31′ serve un assist al bacio per Guadagno il quale, però, calcia alto sopra la traversa. Un minuto dopo, l’Agropoli trova il gol del raddoppio firmato da Natiello su assist di Capozzoli.Al 42′, l’ultima occasione del primo tempo ad opera di Toledo il quale vede respingersi dal portiere un tiro potente ma troppo centrale.

I primi 20 minuti della ripresa vedono l’Agropoli amministrare bene il doppio vantaggio, ma pian piano il Campagna cede e l’Agropoli ne approfitta.

Dopo tre occasioni da gol prodotte dal brasiliano Toledo, l’Agropoli realizza il 3-0 grazie alla marcatura di P.Maione il quale appoggia in rete dopo la conclusione di Russo precedentemente respinta da Pergamenza.

Il Campagna finisce definitivamente la benzina e al 41′, l’Agropoli segna il 4-0 ad opera di De Rosa ed infine il 5-0 firmato dal giovane Russo un minuto dopo.

L’Agropoli vince e convince, ora però, bisognerà mantenere alta la tensione in quanto Domenica affronterà il Faiano, squadra tosta e da non sottovalutare.

Francesco Nettuno – Ufficio Stampa US Agropoli 1921

La Redazione