Manita della Pol.Santa Maria: Campione e Marmoro piegano il Palomonte

Coppa Italia
Coppa Italia
- 16568 letture

Vince e convince la Polisportiva Santa Maria 1932 nel secondo turno di Coppa Italia Dilettanti contro il Real Palomonte. I giallorossi vincono 2-5 allo stadio Massaioli di Eboli.

La sfida non è stata mai in discussione con la squadra di Santa Maria di Castellabate che ha trovato subito la via del gol al 10' con Marmoro. L'esterno giallorosso, quattro minuti dopo, ha bucato ancora la porta difesa da Primadei. Partita già chiusa al 25' quando Campione supera ancora l'estremo difensore di casa con un calcio di punizione magistrale. Nel finale del primo tempo, è ancora Campione a sfiorare la rete. Il poker arriva ad inizio ripresa con il solito Campione. C'è tempo al 12' anche per tripletta dell'ex attaccante della Battipagliese che supera ancora una volta Primadei.

Reazione di orgoglio dei padroni di casa che trovano due reti nel giro di pochi minuti con Tommasiello e Maiorano. La Polisportiva potrebbe, invece, fare ancora male con Zottoli, che colpisce la traversa. Poi, nulla di particolare. Vittoria importante della Polisportiva in attesa dell'esordio in campionato al "Carrano" contro il Real Sarno.

TABELLINO

Real Palomonte: Primadei, Citro (35' st Palladino), Gentile, Mastrangelo, Russo, Jammeh, Saffiani, Ruggiero (25' st Tommasiello), Malpede, Maiorino, Chinyakov (20' st Corrado). A disp.: Sorvillo, Corrado, Palladino, Perillo, Mirra, Campione, Tommasiello. All.: Di Mieri.

Polisportiva Santa Maria 1932: Moscariello, Trabelsi (42' pt Maffongelli), Fiorillo (7' st Esposito), Rizzo G. (22' st Zottoli), Conte, Pastore, Marmoro, Iervolino, Campione, Guerrera, Nunziata. A disp.: Russo, Maffongelli, Esposito, Galdi, Zottoli, Rizzo F., Rodio. All.: Graziani.

Arbitro: Vincenzo Oliva di Nocera Inferiore (Avallone-Pellegrino)

Reti:10' e 14' pt Marmoro, 26' pt, 3' st e 12' st Campione, 27' st Tommasiello, 28' st Maiorino.

Note: ammoniti Primadei, Jammeh, Maiorino.

Antonio Vuolo - Ufficio Stampa Polisportiva Santa Maria 1932

La Redazione